Connettiti con noi

Hanno Detto

Ferrieri Caputi: «L’AIA di oggi ci impone di fare gli stessi test atletici degli uomini»

Pubblicato

su

Oggi, durante una conferenza stampa, la prima donna ad arbitrare in serie A ha toccato diversi temi

Maria Sole Ferrieri Caputi ha aggiornato riguardo alla situazione delle donne nell’arbitraggio italiano. Le sue parole tra l’accenno alla collega Maria Marotta ed un diverso clima culturale:

SERIE A – «Non c’è stato un momento esatto nel quale ho pensato di potercela fare, da quando c’è stato un cambio ai vertici dell’AIA c’è stata una maggiore vicinanza e un maggior sostegno perché ci hanno offerto gli strumenti per crescere. L’AIA di oggi ci impone di fare gli stessi test atletici degli uomini. Al Var sia io che Maria Marotta siamo certificate, possiamo svolgere questo ruolo, ci manca solo un pò di esperienza. Ma in Italia c’è la volontà di affermarci in qualsiasi campo».

SACRIFICI – «Sto lavorando e facendo sacrifici per il mio sogno, sono felice di poter continuare a coltivarlo. Sono sempre stata fin da piccola una grande appassionata di calcio ma non ho mai giocato. I miei genitori non erano favorevoli: ora il clima è diverso, il professionismo femminile è fondamentale per avvicinare le bambine al calcio».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.