Davide Di Gennaro – I pagelloni di CagliariNews24

© foto www.imagephotoagency.it

Davide Di Gennaro è arrivato alla corte di Rastelli nella scorsa estate per guidare il centrocampo rossoblù, e di conseguenza l’intera squadra, verso la Serie A. 31 presenze, 4 gol e 5 assist: i numeri non mentono e dicono che la stagione del centrocampista ex Vicenza è stata sopra le righe, pur con qualche ombra. Al Cagliari ha dato continuità a quanto di buono fatto la stagione precedente a Vicenza, quando l’allora allenatore Marino ne arretrò la posizione di una trentina di metri, dalla trequarti alla cabina di regia. Tra i più tecnici in rosa, il centrocampista scuola Milan ha dato ordine e geometrie alla squadra, sorreggendo la manovra dei rossoblù e dimostrando di avere qualità e visione di altra categoria ma palesando limiti in fase difensiva e talvolta leziosità ed eccessiva sicurezza con la palla tra i piedi. Impiegato quasi sempre dal primo minuto, le poche volte in cui non è stato schierato in campo il Cagliari ha fatto fatica a sviluppare la manovra. Forse un caso, forse no: proprio durante l’infortunio più significativo della sua stagione, che lo ha tenuto fuori per quattro gare, il Cagliari è incappato in tre sconfitte ed un pareggio (a Trapani, raggiunto in extremis grazie al jolly pescato dal limite da Joao Pedro). Dopo le quattro giornate di astinenza è tornato in campo, ritrovando gradualmente la condizione fisica ottimale. Ha chiuso in crescendo il campionato, concludendolo mettendo la firma – con un magico sinistro su punizione  – su uno dei due gol che ha consegnato al Cagliari la Coppa Ali della Vittoria.

 

Dopo aver peregrinato per mezza Italia alla ricerca della sua dimensione, il giocatore lombardo sembra averla trovata. E, per una volta, non si parla di club ma di posizione in campo. Detto che le qualità tecniche non mancano, anzi (assist illuminanti, giocate di classe e gol di pregevole fattura sono ancora impressi nelle menti dei tifosi rossoblù), restano da migliorare alcuni aspetti, uno su tutti lo svolgimento della fase difensiva.

 

VOTO: 7

Articolo precedente
Antonio Cinelli – I pagelloni di CagliariNews24
Prossimo articolo
Gianni Munari – I pagelloni di CagliariNews24