Cragno: «Buon punto, ora pensiamo al Frosinone» – VIDEO

cragno cagliari
© foto CagliariNews24.com

Cagliari e Torino non si fanno troppo male, zero a zero al termine del match. Le parole di Alessio Cragno, protagonista di diverse parate importanti

CagliariTorino, uno zero a zero con poche emozioni e tanta sofferenza a centrocampo. Ad andare più vicini al gol però sono stati gli ospiti nel secondo tempo, ma i granata non sono riusciti a superare un muro chiamato Alessio Cragno. Buona la prova del portiere rossoblù, che a fine gara ha parlato così ai microfoni di Sky Sport: «Giocavamo contro una squadra dalle grandi individualità, il vento poi non aiuta. Non siamo riusciti a fare tutto quello che avevamo preparato in settimana, ma comunque è un buon punto. Siamo stati bravi a contenerli nel momento in cui erano più pericolosi. La parata più difficile di oggi? Quella su Belotti. Avremmo voluto vincere per dedicare i tre punti al Pata Castro, lui per noi è importantissimo in campo e nello spogliatoio. Lo aspettiamo e non vediamo l’ora che torni a giocare con noi. Per stavolta gli dedichiamo un pareggio, ma sarà così anche per la prossima vittoria». In zona mista Cragno ha poi ampliato il discorso: «Abbiamo sofferto un po’ ma più per meriti del Torino che demeriti nostri. Quando giochi contro avversari dalle grandi qualità può succedere che debba subire qualche tiro in porta. Siamo stati bravi a difenderci e a portare a casa un punto importante. Se non abbiamo preso gol è merito di tutta la squadra che nei momenti più difficili è riuscita a fare quadrato. Siamo dispiaciuti per Castro, sono infortuni che ti tengono lontano dal campo per lungo tempo. Ora pensiamo alla partita col Frosinone, fondamentale per la nostra classifica. Se giochiamo come sappiamo possiamo mettere in difficoltà chiunque».


Video realizzato dal nostro inviato alla Sardegna Arena Matteo Culurgioni

Articolo precedente
maranMaran: «Grande prova di maturità. Dispiace aver perso Castro» – VIDEO
Prossimo articolo
Dessena: «Pareggio importante contro il Torino. Infortunio di Castro? Siamo chiamati a reagire» – VIDEO