Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Cellino colpisce ancora: il Brescia esonera mister Dionigi

Pubblicato

su

Il patron del Brescia esonera anche Davide Dionigi: il terzo cambio in panchina dopo Delneri e Lopez. Tra i papabili sostituti anche Zenga

Terzo esonero in casa Brescia. Prima era stato il turno di Gigi Delneri, poi di Diego Lopez. Ieri è saltato anche Davide Dionigi. Ennesimo colpo del trasformista Cellino, il quale aggiunge la trentasettesima testa al suo ricchissimo palmares. Il tecnico reggiano, dopo l’ottimo impatto – 11 punti nelle prime 5 gare – con le Rondinelle, è incappato in un vortice negativo con 4 defaillance in altrettante uscite. Le cessioni dei big – Dessena, Sabelli e Torregrossa – non l’hanno aiutato, i rinforzi inadeguati giunti dal mercato nemmeno. E dunque a pagarne le spese è stato l’allenatore, scelta leitmotivica nelle gestioni celliniane. Nella gara casalinga di sabato contro il Cittadella la squadra dovrebbe essere guidata dall’ex capitano e attuale collaboratore tecnico Daniele Gastaldello, come già successo nell’intermezzo tra Lopez e Dionigi contro la Cremonese. Cellino, intanto, pensa già al suo nuovo comandante: tra i tanti si fa anche il nome di Walter Zenga, ma non è da escludere a priori un ritorno di Diego Lopez.