Il solito Cellino: via Del Neri, riecco Lopez

cellino
© foto www.imagephotoagency.it

Cellino, ex patron rossoblù e attuale presidente del Brescia, esonera Del Neri dopo due giornate e richiama il fedelissimo Diego Lopez

Cellino perde il pelo ma non il vizio. E, anche se passato dal maestrale sardo alla foschia bresciana, continua a mangiare allenatori senza batter ciglio. Otto in 4 stagioni da presidente delle Rondinelle. L’ultimo a pagar dazio della frenesia celliniana è stato Luigi Del Neri. Le sue colpe? Aver fatto un punto in due partite con una rosa, alle sue dipendenze per soli due mesi, decimata dalle assenze. Ed ecco Diego Lopez, cavallo di ritorno e fedele scudiero dell’ex patron del Cagliari fin dai tempi rossoblù. Per lui, che sarà affiancato da Michele Fini in qualità di vice-allenatore, seconda esperienza in Lombardia: era stato chiamato a febbraio per sostituire Corini nel folle tentativo di salvare la barca e permanere in Serie A, confermato nonostante avesse fatto peggio del suo predecessore e poi licenziato, mentre si trovava in Uruguay, in favore di Delneri, fino a quel momento diesse del Brescia. Ribaltoni visti, e rivisti, e rivisti ancora.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!