Castro: «Con Maran ho imparato tanto. Il Cagliari ha qualità»

castro
© foto CagliariNews24.com

Cagliari, parla Lucas Castro: l’argentino racconta il legame con mister Maran e ha fiducia nella squadra. Le sue parole su ruolo, campionato e compagni

Sicuramente Lucas Castro aveva sognato un avvio diverso con la maglia rossoblù. La sua prima di campionato è coincisa con il capitombolo di Empoli, poi un fastidio al flessore lo ha messo ko proprio alla vigilia del match contro il Sassuolo. Ora El Pata, rientrato in gruppo proprio oggi, guarda al futuro e nutre fiducia nelle potenzialità del Cagliari. Intervenuto ai microfoni di Radiolina, il centrocampista argentino ha raccontato del suo legame con il tecnico Rolando Maran, una collaborazione che dura ormai da sei anni: «Quando sono arrivato a Catania lui era già lì. È un tecnico che cura moltissimo ogni dettaglio, sono certo che tutti i miei compagni si troveranno a perfezione con lui. Io arrivavo dal calcio argentino, molto meno tattico, e proprio grazie a Maran sono migliorato tantissimo da quel punto di vista, tanto che mi ha sempre fatto giocare. Prevalentemente come interno destro, che è il ruolo che preferisco, ma sono in grado di coprire diverse posizioni».

Continua Castro: «L’anno scorso dall’esterno faticavo a capire come il Cagliari si trovasse in una posizione tanto complicata, è una squadra che ha qualità e me ne sono resoconto arrivando qui. Ci sono tanti giocatori forti, conoscevo già la caratura di Barella e Cigarini, mentre per Srna parla la sua carriera. Anche Bradaric sta mostrando una bella tecnica. Non mi spiego la brutta prestazione della prima giornata, ma la squadra ha dimostrato di aver imparato la lezione: domenica scorsa i miei compagni sono stati bravissimi, la vittoria sarebbe stata meritata».

Articolo precedente
Moldavia, Ionita convocato per la Nations League
Prossimo articolo
barella italia nazionaleBarella, Cerri e Romagna convocati in Under 21: appuntamento alla Sardegna Arena