Cagliari-Torino, idea maxischermo tra i tifosi. Lo sfaff di Contini: “Non è possibile…”

© foto www.imagephotoagency.it

Come è ormai noto, Cagliari-Torino si giocherà domenica pomeriggio alle ore 15 allo stadio Is Arenas a spalti vuoti. Dopo il comunicato della società giunto in mattinata (leggi qui) che invita i tifosi rossoblù possibilmente a non recarsi all’esterno dell’impianto quartese durante il match tra rossoblù e granata, giunge ora da parte di alcuni tifosi la richiesta di un possibile maxischermo che consentirebbe al tifo rossoblù di ritrovarsi in un punto per poter sostenere tutti insieme la squadra. In particolare, sulla bacheca Facebook del sindaco di Quartu Mauro Contini la richiesta di un’utente che recita: “Buonasera, vorrei porvi un quesito: Dato che il Cagliari giocherà in casa, ma a porte chiuse, il comune non potrebbe mettere uno schermo gigante fuori dallo stadio?!”

Con il primo cittadino quartese che si trova, com’è noto, nel carcere di Buoncammino dopo che nella giornata di ieri aveva lasciato l’ospedale Brotzu, il suo account sul noto social network è gestito dal suo staff che, a tale domanda, così risponde e spiega: “La normativa vigente non permette, in coincidenza con le elezioni, assembramenti all’aperto, per cui non è possibile installare impianti audiovisivi (megaschermi) all’esterno della struttura. Lo Staff.”

Articolo precedente
Fermo il campionato Primavera: gli impegni rossoblù nel week end
Prossimo articolo
Qui Buoncammino, il presidente Cellino: “Basta con le visite di apparente cordialità…”