Connettiti con noi

Focus

Cagliari-Sassuolo, gli avversari da tenere d’occhio

Pubblicato

su

Giro di boa e inizia la seconda parte di stagione. Il Cagliari ospiterà il Sassuolo di De Zerbi. Ecco gli avversari neroverdi da temere

Inizia il girone di ritorno, e al giro di boa il Cagliari ospiterà il Sassuolo di Roberto De Zerbi alla Sardegna Arena. I rossoblù sono alla disperata ricerca di punti e di una vittoria che manca da mesi, per potersi risollevare dalla zona di fuoco in classifica che al momento gli vedrebbe retrocessi. Il Sassuolo nonostante la classifica più tranquilla vuole ritrovare la vittoria e conquistare punti per ottenere la salvezza con largo anticipo. Ecco gli avversari più pericolosi per la retroguardia del Cagliari.

CICCIO CAPUTO – Il bomber neroverde è il pericolo numero uno per la difesa del Cagliari. Tornato da poco dall’infortunio vuole riprendersi il Sassuolo a modo suo a suon di goal, anche per sperare in una chiamata azzurra per l’Europeo. Finora sono 7 i goal realizzati da Caputo in campionato, l’ultimo nella scorsa gara contro la Lazio nonostante la sconfitta.

JEREMIE BOGA – L’esterno sarà una spina nel fianco per la retroguardia rossoblù. Non particolarmente brillante in questa prima fase di stagione ha voglia di ritornare ai vecchi fasti di quella passata. Gran velocità, ottimo dribbling e buon tiro sono le sue caratteristiche principali. Nella sua zona agirà Zappa che dovrà compiere gli straordinari per arginarlo.

MANUEL LOCATELLI – Sarà lui il cervello e il motore della squadra. Nella scorsa stagione ha avuto una crescita esponenziale e in questa prima parte di campionato ha proseguito il suo percorso, che sono valsi anche a lui la chiamata del CT Roberto Mancini. Se lasciato libero di ragionare a centrocampo può essere pericoloso mandando in porta i suoi compagni. Alle sue caratteristiche da regista coniuga un buon tempo d’inserimento e un gran tiro dalla lunga distanza.

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!

Advertisement