Cagliari-Sampdoria 2-0, la risolvono Joao Pedro e Nandez

© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Sampdoria, cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino, pagelle e sintesi

Settima giornata di campionato Serie A. La Sardegna Arena è il palcoscenico della gara tra Cagliari e Sampdoria. Due squadre che si daranno del filo da torcere, pronte a combattere con il coltello tra i denti per conquistare quanti più punti possibili e scalare posizioni in classifica. Un primo tempo con pochi colpi di scena, con le due squadre che non riescono a costruire eclatanti azioni da gol. Tanti i fuorigioco fischiati ed i cross sprecati, soprattutto da parte della Samp. Gli ospiti restano in dieci a cinque minuti dalla fine della prima metà di gara a causa dell’espulsione diretta di Augello che, nel tentativo di fermare un velocissimo Nandez lanciato in rete, commette un fallo da ultimo uomo. La ripresa si apre con il vantaggio del Cagliari grazie al rigore trasformato da Joao Pedro. Qualche timido tentativo arriva da entrambe le parti, ma si fatica a trovare la marcatura. Poi, al 68′, Nandez porta i suoi compagni sul doppio vantaggio dopo aver saltato ben tre avversari. Dieci minuti dopo Sottil sigla il tris, ma il passaggio di Ounas per il ’99 parte in posizione di fuorigioco e la rete viene annullata. L’incontro termina 2-0 per i sardi, che conquistano nuovamente la vittoria alle spese dei liguri.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!


Cagliari-Sampdoria 2-0, il tabellino

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa (90′ Pisacane), Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin (46′ Sottil), Rog; Nandez (90′ Caligara), Joao Pedro, Ounas (90′ Tramoni); Simeone (86′ Pavoletti).
A disposizione: Aresti, Vicario, Klavan, Tripaldelli, Oliva, Cerri, Pereiro.
Allenatore: Di Francesco.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva (80′ Verre), Thorsby, Ekdal (77′ Andrien Silva), Jankto (77′ Leris); Ramirez (43′ Damsgaard), Quagliarella (77′ La Gumina).
A disposizione: Ravaglia, Letica, Colley, Askildsen, Regini, Ferrari, Prelec.
Allenatore: Ranieri.

MARCATORI: 49′ rig. Joao Pedro (C), 68′ Nandez (C).

AMMONITI: 64′ Tonelli (S), 82′ Andrien Silva (S).

ESPULSI: 39′ Augello (S).


Cagliari-Sampdoria 2-0, cronaca in diretta e sintesi 

SINTESI SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con il vantaggio del Cagliari grazie al rigore trasformato da Joao Pedro. Qualche timido tentativo arriva da entrambe le parti, ma si fatica a trovare la marcatura. Poi, al 68′, Nandez porta i suoi compagni sul doppio vantaggio dopo aver saltato ben tre avversari. Dieci minuti dopo Sottil sigla il tris, ma il passaggio di Ounas per il ’99 parte in posizione di fuorigioco e la rete viene annullata. L’incontro termina 2-0 per i sardi, che conquistano nuovamente la vittoria alle spese dei liguri.

90’+4′ FINE GARAI sardi conquistano nuovamente la vittoria. 2-0 il risultato finale contro la Sampdoria, grazie ai gol di Joao Pedro e Nandez.

90’+3′ – Joao Pedro prova a pescare Pavoletti che calcia, ma il suo tiro è debole e il numero uno avversario para semplice.

90′ – Vengono concessi quattro minuti di recupero.

90′ TRIPLO CAMBIO CAGLIARI – Fuori Ounas, Zappa e Nandez, dentro Tramoni, Pisacane, Caligara.

86′ CAMBIO CAGLIARI – Pavoletti sostituisce Simeone in questi ultimi minuti di gara.

85′ – Calcia Verre, nel tentativo di segnare il primo gol dei liguri, Cragno gli dice no.

84′ – Sottil prova a cercare ancora una volta il tris, ma la conclusione si spegne in mano ad Audero.

82′ AMMONIZIONE SAMPDORIA – Ammonito Andrien Silva per fallo su Joao Pedro.

80′ CAMBIO SAMPDORIA – Dentro Verre, fuori Candreva.

78′ GOL ANNULLATO CAGLIARIRipartenza del Cagliari con Ounas per Sottil, il ’99 calcia teso e firma il tris. Poco dopo il VAR annulla la rete per fuorigioco dell’assist man algerino.

77′ TRIPLO CAMBIO SAMPDORIA – Escono Jankto, Quagliarella e Ekdal, entrano rispettivamente Leris, La Gumina e Andrien Silva.

68′ GOL CAGLIARIServito benissimo da Simeone, Nandez salta Candreva, Yoshiba e Audero e mette a segno il raddoppio rossoblù.

64′ AMMONIZIONE SAMPDORIA – Cartellino giallo per Tonelli, fallo su Joao Pedro.

62′ OCCASIONE CAGLIARI – Doppio tentativo di Sottil, prima con un tiro-cross poi con una rovesciata, ma non trova la porta.

55′ – La Samp ci prova con Jankto, ma il doriano non inquadra lo specchio.

54′ – Discesa di Sottil dalla sinistra, pallone per Ounas che avanza e calcia, colpendo l’esterno della rete.

51′ – Tentativo di Zappa su sponda di Simeone, Audero para facile.

49′ GOL CAGLIARIDagli 11 metri si presenta Joao Pedro che, con una precisione da cecchino, insacca il penalty.

47′ – Ostruzione di Tonelli su Joao Pedro, l’arbitro assegna un rigore a favore del Cagliari.

46′ INIZIO SECONDO TEMPOSquadre nuovamente in campo per la ripresa dell’incontro. Nessun cambio tra le fila della Sampdoria, mentre per il Cagliari sostituisce Marin con Sottil.

SINTESI PRIMO TEMPO – Un primo tempo con pochi colpi di scena, con le due squadre che non riescono a costruire eclatanti azioni da gol. Tanti i fuorigioco fischiati ed i cross sprecati, soprattutto da parte della Samp. Gli ospiti restano in dieci a cinque minuti dalla fine della prima metà di gara a causa dell’espulsione diretta di Augello che, nel tentativo di fermare un velocissimo Nandez lanciato in rete, commette un fallo da ultimo uomo.

45’+3′ FINE PRIMO TEMPO Compagini negli spogliatoi per l’intervallo di gara. Il parziale del match è di 0-0.

45′ – Vengono concessi tre minuti di recupero.

43′ SOSTITUZIONE SAMPDORIA – Fuori Ramirez, dolorante per un colpo preso precedentemente; dentro Damsgaard.

39′ ESPULSIONE SAMPDORIA – Dopo aver consultato il VAR, il signor Ayroldi opta per il rosso diretto nei confronti di Augello. Sampdoria in dieci.

38′ AMMONIZIONE SAMPDORIA – Augello commette fallo da ultimo uomo su Nandez lanciato in porta. Riceve il primo cartellino giallo di giornata ma i rossoblù sollecitano l’arbitro per ricevere l’espulsione.

35′ – Ounas per Marin che, dalla lunga distanza, prova il tiro, troppo alto.

30′ – Fuorigioco prima di Simeone e successivamente di Quagliarella, nessuna delle due squadre è ancora riuscita a trovare il gol.

26′ – Calcio d’angolo battuto corto da Candreva, la difesa rossoblù intercetta e spazza via.

20′ – Cragno blocca un cross in arrivo dalla destra.

18′ – Jankto colpisce di prima al volo un pallone ricevuto da Candreva, alto.

12′ – Zappa, dalla destra, prova il cross che si spegne tra le braccia di Audero.

6′ OCCASIONE CAGLIARI – Ounas per Joao Pedro che, sbucando da dietro i difensori blucerchiati, colpisce la traversa.

5′ – Cross di Augello per Candreva, palla troppo lunga che termina fuori.

ORE 15:01, INIZIO GARAAl via la settima giornata di campionato alla Sardegna Arena tra Cagliari e Sampdoria.

ORE 14:59 – Squadre in campo in attesa del fischio d’inizio.

ORE 14:30 – Manca mezz’ora all’inizio della settima giornata di Serie A tra Cagliari e Sampdoria. Squadre in campo per il riscaldamento.


Cagliari-Sampdoria, formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Ounas; Simeone.
A disposizione: Aresti, Vicario, Klavan, Pisacane, Tripaldelli, Caligara, Oliva, Cerri, Pavoletti, Pereiro, Sottil, Tramoni.
Allenatore: Di Francesco.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella.
A disposizione: Ravaglia, Letica, Andrien Silva, Verre, Colley, Askildsen, Regini, La Gumina, Ferrari, Leris, Damsgaard, Prelec.
Allenatore: Ranieri.


Pre-partita e probabili formazioni

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Godin, Walukiewicz, Lykogiannis; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Ounas; Simeone.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Yoshida, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Damsgaard; Ramirez, Quagliarella.


Cagliari-Sampdoria, la vigilia dei due tecnici

Di Francesco: «Penso solo al Cagliari, non ho assolutamente sete di vendetta. Voglio portare a casa la vittoria passando attraverso la prestazione, di stare bene in partita e di fare meno errori difensivi. Mancherà Faragò: ha avuto un problema alla coscia e non l’ho potuto convocare. La ripetitività dello stesso undici titolare? Ho sempre schierato gli stessi giocatori per un fattore di continuità ma anche perché non avevo giocatori in ottime condizioni. La crescita dei giovani passa attraverso prestazioni altalenanti. Cerco di stimolarli».

Ranieri: «Come ho già detto il nostro mantra e quello dei tifosi deve essere quello di non esaltarci se facciamo vittorie contro grandi squadre, ma nemmeno deprimerci quando arriveranno le sconfitte. Nel campionato la continuità è una cosa importantissima, per cui il nostro obiettivo è di fare punti. Anche i pareggi fanno classifica e danno convinzione per lavorare bene durante la settimana. Noi giochiamo sempre per vincere con tutti, poi la cosa più importante è aver dato tutto in campo, anche se dovesse arrivare una sconfitta».


I precedenti del match

Il match di sabato, alle ore 15, tra Cagliari e Sampdoria alla Sardegna Arena è una tra le sfide più ricorrenti nella storia del calcio italiano. Le due compagini, rossoblù e blucerchiati, che attualmente occupano rispettivamente la dodicesima e la nona posizione con 7 punti per i cagliaritani e 10 per i doriani, si sono affrontate oltre 80 volte nella storia. Esattamente sono 85 le sfide tra le due società tra campionati di Serie ASerie B e Coppa Italia. Il bilancio complessivo recita 31 vittorie a favore del Cagliari, 21 per la Sampdoria e 33 pareggi. La famosa “X” al vecchio Totocalcio è il risultato più ricorrente tra le due squadre.


L’arbitro del match

L’Associazione Italiana Arbitri ha reso noti i fischietti della settima giornata di campionato Serie ACagliari-Sampdoria, in programma sabato alle 15 alla Sardegna Arena, è stata affidata a Gioavanni Ayroldi della sezione arbitrale di Molfetta. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Fabiano Preti di Mantova e Giuseppe Macaddino di Pescara, quarto ufficiale Valerio Marini di Roma 1. Al VAR Gianluca Manganiello di Pinerolo e Alessandro Lo Cicero di Brescia.

I PRECEDENTI – Per il Cagliari sarà il secondo incontro diretto dal fischietto di Molfetta. L’unico precedente risale al pareggio interno contro il Sassuolo finito 1-1, nel luglio di quest’anno.


Cagliari-Sampdoria, diretta tv e streaming: dove vederla

L’incontro tra Cagliari e Sampdoria rientra tra i sette di giornata che verranno trasmessi da Sky. Le restanti tre partite del turno andranno in onda su DAZNclicca qui per abbonarti a DAZN. La gara della Sardegna Arena sarà trasmessa alle 15 in diretta tv su Sky Sport HD (canale 251) ed in pay-per-view su Now TV. La partita sarà visibile anche in streaming tramite la piattaforma Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet.