Cagliari-Palermo, le probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari Palermo si giocano già una bella fetta di salvezza, come detto dal tecnico rossoblù Rastelli ieri in conferenza stampa. Per farlo entrambi gli allenatori schiereranno gli undici migliori possibili, anche se infortuni e condizione fisica dettata dal turno infrasettimanale inevitabilmente influenzeranno le scelte.

 

CAGLIARI – Senza Murru Capuano (convocato ma con un fastidio alla caviglia), Rastelli deve sciogliere il dubbio terzino sinistro. La scelta potrebbe ricadere su Bittante, ma le prestazioni dell’ex Avellino non hanno convinto il tecnico che potrebbe affidarsi all’altro ex irpino, ovvero Pisacane. Titolare inamovibile dopo l’infortunio di Ionita, PisaDog verrebbe dirottato a sinistra, con l’arretramento di Mauricio Isla sulla linea dei difensori. Il cileno ha già ricoperto quel ruolo ad inizio stagione e nella testa dell’allenatore è ancora un terzino visto che «ha dovuto adattarsi al ruolo di interno». Con questa soluzione si aprirebbero le porte per un ritorno da titolare di capitan Daniele Dessena, ritornato a giocare mercoledì contro la Lazio, offrendo buoni spunti. Sulla trequarti ritornerà Di Gennaro che agirà alle spalle dei soliti Borriello-Sau.

 

PALERMO – Al Sant’Elia De Zerbi riproporrà il 4-2-3-1. L’esterno norvegese Aleesami dovrebbe essere abbassato in difesa, lasciando così spazio in avanti ai tre trequartisti DiamantiEmbalo Quaison, mentre la coppia di mediani sarà formata da Gazzi e Bruno Henrique. In attacco nessun dubbio sulla titolarità della punta macedone Nestorovski, autore già di quatto reti e pericolo numero uno per la difesa rossoblù.

 

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Padoin; Di Gennaro; Sau, Borriello. All. Rastelli.

 

PALERMO (4-2-3-1): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Cionek, Aleesami; Gazzi, Bruno Henrique; Diamanti, Embalo, Quaison; Nestorovski. All. De Zerbi.

 

 

Articolo precedente
Serie A, altra sconfitta per l’Inter: oggi Udinese-Torino e Cagliari-Palermo
Prossimo articolo
settimanaSant’Elia, mercoledì in comune si discute la variante urbanistica