Cagliari e Lazio, i precedenti con Guida

guida
© foto www.imagephotoagency.it

Sarà Marco Guida della sezione arbitrale di Torre Annunziata a dirigere Cagliari-Lazio, in programma domenica alle ore 15 allo stadio Sant’Elia

La Lega Serie A ha reso note le designazioni arbitrali relative alla decima giornata di ritorno del campionato di massima categoria. La partita CagliariLazio, in programma domenica pomeriggio al Sant’Elia, sarà diretta dal signor Marco Guida della sezione arbitrale di Torre Annunziata. Il fischietto campano sarà coadiuvato dagli assistenti Vivenzi e Liberti, mentre quarto uomo del match sarà Di Vuolo. In qualità di addizionali sono stati designati Massa e Serra.

PRECEDENTI CONTRO IL CAGLIARI – Il 35enne arbitro campano ha diretto sette partite dei rossoblù in Serie A. Il bilancio sorride ai sardi: tre le vittorie, due i pareggi e le sconfitte. Il primo precedente risale all’ottobre 2011. I rossoblù di Ficcadenti superarono agevolmente il Lecce al “Via del Mare”. Il Cagliari chiuse la pratica pugliese già nella prima frazione di gioco con le reti di Thiago Ribeiro e Biondini. Tre mesi più tardi Cossu e compagni fermarono la Juventus allo Stadium. Alla rete in avvio di Vucinic rispose il trequartista classe ’80, che beffò Buffon con un tiro dalla distanza. È terminata in parità anche CagliariInter dell’aprile 2012. Due volte in svantaggio, i nerazzurri impattarono prima con Milito, poi con Cambiasso. Da segnalare le vittorie su Siena (4-2 a Is Arenas ad ottobre 2012) e Fiorentina (1-3 della primavera 2015 al Franchi). Guida ha diretto il Cagliari anche in questa stagione. A gennaio la formazione di Rastelli è stata superata all’Olimpico dalla Roma. A punire i rossoblù un gol dell’attaccante bosniaco Edin Dzeko.

PRECENDENTI CON LA LAZIO – Sono undici invece i precedenti di Guida con la Lazio (cinque vittorie biancocelesti, un pareggio e cinque sconfitte). L’esordio del direttore di gara nella massima serie risale alla stagione 2009-10. Una delle prime partite dirette in Serie A fu LazioUdinese 3-1. Nella stagione in corso il fischietto di Torre Annunziata ha diretto i ragazzi di Inzaghi in due occasioni. La prima è LazioJuventus, match vinto dai bianconeri. La rete che ha deciso l’incontro dell’Olimpico porta la firma del tedesco Khedira. L’ultimo precedente è invece favorevole alla Lazio, che a novembre – lanciata dal serbo Milinkovic-Savic – ha violato il Barbera di Palermo.