Cagliari, Giannetti guarda avanti: «Ora pensiamo alla gara contro la Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Stasera Niccolò Giannetti ha vestito i panni dell’ex contro la Juventus, squadra con la quale ha debuttato in Serie A nel 2011. La sua gara è durata 45 minuti, dall’intervallo al triplice fischio, ma non c’è stato modo di rimettere sui binari un match ormai deragliato. L’attaccante del Cagliari si è presentato in zona mista al termine della partita e ha raccontato le sue impressioni, sottolineando la voglia di pensare subito alla prossima partita.

 

Queste le parole di Giannetti, riportate dal sito ufficiale del club rossoblù: «Peccato, l’avevamo preparata in un modo ma per svariati motivi non siamo riusciti a giocare come avremmo voluto. Il primo gol su schema ci ha tagliato le gambe, da lì la partita si è messa male per noi. Personalmente, tornare a Torino mi ha fatto piacere, ma la mia testa oggi era solo alla nostra partita Da domani subito testa alla Sampdoria. Giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico, e vogliamo fornire una bella prestazione».

Articolo precedente
Juventus, Rugani: «Contento per il gol, sono tre punti importanti»
Prossimo articolo
pairetto cagliariCagliari-Sampdoria, al Sant’Elia arbitra Gavillucci