Cagliari-Frosinone, le pagelle: brilla Ionita nel successo rossoblù

ionita cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Cagliari-Frosinone 1-0: decide Joao Pedro, brilla Ionita

Il Cagliari batte di misura il Frosinone (qui la cronaca e il tabellino) e alla Sardegna Arena conquista la fatidica quota 40. Il rigore trasformato da Joao Pedro al 27′ regala ai rossoblù di Maran la vittoria per 1-0 e tre punti preziosi che ipotecano la salvezza.


Le pagelle del Cagliari

Cragno 6.5: Gli attaccanti del Frosinone non lo costringono ai miracoli. Fondamentale nel finale con le sue parate e le sue uscite alte.

Srna 6.5: I suoi cross dalla destra creano sempre pericoli, ma è la sua esperienza nel conquistarsi falli ad essere preziosa e fare la differenza nei dettagli per la conquista dei tre punti.

Ceppitelli 6.5: Senza nulla togliere al Frosinone, non soffre particolarmente gli attaccanti ospiti.

Klavan 6.5: Un’ora in campo pulita e senza sbavature. Una botta al ginocchio lo costringe però ad uscire. (Dal 61′ Romagna 6: Entra subito bene con un paio di chiusure difensive importanti).

Lykogiannis 6.5: Intraprendente sulla fascia sinistra, si propone puntualmente in sovrapposizione e prova ad impensierire più volte Sportiello dalla distanza.

Faragò 5: Una prestazione senza infamia e senza lode macchiata dal doppio giallo che costringe il Cagliari a giocare in dieci nel finale di gara.

Cigarini 6: Detta i tempi e i ritmi quando il Cagliari può manovrare in libertà, facendosi trovare sempre nella posizione giusta per ricevere.

Ionita 7: È in giornata. Si conquista il rigore dell’1-0 con uno dei suoi inserimenti, va vicino al raddoppio con un colpo di testa alto e offre cioccolatini a Pavoletti e Joao Pedro che però non concretizzano in assist.

Birsa 6: Si muove tanto tra centrocampo e trequarti, mettendo a disposizione le sue armi: dribbling e tiro da fuori. (Dal 73′ Padoin s.v.).

Joao Pedro 6.5: Glaciale dal dischetto, sblocca la partita su rigore spiazzando Sportiello. Meno freddo sull’assist di Ionita, con un piattone debole e centrale. (Dall’84’ Deiola s.v.).

Pavoletti 6: Gioca più di sponda e spalle alla porta, un miracolo di Sportiello gli nega l’ennesimo gol di testa del suo campionato.

Maran 6.5: Oggi contava più il risultato che la prestazione e un Cagliari cinico e spietato si è preso con il minimo indispensabile la vittoria su un Frosinone insidioso. I cambi sono praticamente obbligati: Romagna per l’infortunio di Klavan e Deiola per l’espulsione di Faragò.


Le pagelle del Frosinone

FROSINONE (3-5-2): Sportiello 6.5; Goldaniga 5.5, Ariaudo 6, Capuano 5; Zampano 5 (dal 61′ Pinamonti 5.5), Paganini 5.5, Maiello 5.5, Valzania 5.5 (dall’80’ Trotta s.v.), Beghetto 5.5; Ciano 5, Ciofani 5 (dal 76′ Dionisi s.v.). A disposizione: Bardi, Krajnc, Molinaro, Simic, Gori, Brighenti, Ghiglione, Sammarco.
Allenatore: Marco Baroni 5