Cagliari, Farias e il suo primo gol stagionale

farias cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Diego Farias riscopre il dolce sapore del gol dopo un intero anno firmando in scivolata la rete del pareggio di Frosinone-Cagliari

Mancava dalla sedicesima giornata del campionato scorso il gol di Diego Farias. Mancava da quel 2-2 casalingo contro la Sampdoria dove il brasiliano del Cagliari aveva mandato la palla in porta di schiena/fondoschiena facendo anche un po’ sorridere i tifosi per la particolarità, se così si può definire, della sua rete. E dal quel lontano 9 dicembre 2017 il 17 rossoblù aveva smesso di segnare. Fino a ieri quando, su assist di Joao Pedro e stupendo tutti con una scivolata, Farias insacca la palla alle spalle di Sportiello, siglando il pari per gli isolani.

BENTORNATO GOL – Criticato da tanti, considerato un fantasma da molti. Farias era il desaparecido del Cagliari. Un anno senza gol, con prestazioni mai realmente incisive e che lasciavano un po’ a desiderare. Eppure ecco che, dopo dodici mesi di sparizione, sul campo ciociaro mette a segno la sua prima rete dell’anno: cross di Joao Pedro per il connazionale, che fa gioire compagni e tifosi con una zampata sinistra. È forse tornato il Diego Farias che tutti stavano aspettando?

UN GOL IMPORTANTE – Grazie alla sua rete i rossoblù hanno potuto aggiungere un punticino alla classifica. Un gol speciale non solo per il pareggio conquistato, ma anche per il giocatore che potrebbe finalmente iniziare a riscattarsi dal digiuno di marcature dell’ultima stagione. Il brasiliano dedica questo suo ritorno a tutti coloro che, in un periodo non proprio roseo, gli sono stati vicino, continuando sempre a supportarlo. E naturalmente la dedica più importante va ai suoi compagni che l’hanno aiutato tanto ad andare avanti, dimostrandogli il loro affetto anche con quell’abbraccio post rete.