Cagliari, 12 gol nel test contro la Rappresentativa Anglona-Romangia

© foto www.imagephotoagency.it

Festa del gol a Castelsardo, dove il Cagliari ha affrontato la Rappresentativa Anglona-Romangia in un test amichevole nel fine settimana di pausa del campionato. Privo dei vari nazionali, mister Rastelli ha attinto dal serbatoio della Primavera per una sgambata che ha visto giovani speranze rossoblù accanto ai campioni della prima squadra.
Nel Cagliari si sono registrate le prime apparizioni di Bittante e Tachtsidis, ultimi colpi dello scoppiettante mercato estivo, e il pubblico ha potuto esultare al ritorno al gol di Federico Melchiorri, che prosegue il suo recupero dopo il grave infortunio al ginocchio della scorsa stagione.

 

Sugli scudi fra i marcatori Niccolò Giannetti, autore di ben cinque reti, il leader della Primavera Federico Serra che ha realizzato un poker, Arras e il solito Borriello.
Dodici a zero il risultato finale, anche se proprio il risultato è l’aspetto meno rilevante di una giornata di festa per i tifosi del Nord dell’isola, seppur con un malinconico pensiero per la scomparsa di Nenè.

Articolo precedente
Sau: «Da sardo sento tanto la maglia del Cagliari»
Prossimo articolo
Cagliari, Giulini: «Splendida l’accoglienza del Nord Sardegna»