Barella: «Vittoria di gruppo, vogliamo regalare la salvezza ai nostri tifosi»

barella cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Nicolò Barella dopo il successo sulla Fiorentina: il giovane centrocampista del Cagliari sottolinea la prova di squadra e pensa alla sfida con l’Atalanta

Oggi playmaker per l’assenza di Cigarini, come già successo altre volte in questa stagione, Nicolò Barella ha sfoderato una prova di sostanza gestendo il pallone con intelligenza e non risparmiando tackle decisi per fermare la manovra avversaria. La vittoria del Cagliari sulla Fiorentina ridà ossigeno ai rossoblù, che ora pensano all’ultima gara della stagione. Barella ha idee chiare, come esprime ai microfoni del sito ufficiale del Cagliari Calcio: «In casa i tifosi rappresentano un fattore decisivo, fuori ci danno sempre una mano. Il loro aiuto è importantissimo. Domenica vogliamo chiudere in bellezza, con una vittoria: vogliamo regalare ai nostri tifosi questa salvezza». Un obiettivo che torna a portata grazie al successo di oggi: «Già contro la Roma avevamo dimostrato di essere una squadra viva. Oggi abbiamo sfoderato una grande partita, compiendo un importante passo avanti. Abbiamo dato tutto, è stata una prova di squadra, ci siamo aiutati l’un l’altro: la dimostrazione ulteriore della compattezza di gruppo. L’esempio è un veterano come Padoin, che ha disputato una partita eccezionale».

Immancabile un pensiero per Davide Astori in una giornata speciale per le squadre in campo: «Mi sono venuti i brividi ieri, arrivati davanti alle cancellate dello stadio, nel vedere tutti quegli omaggi della gente. Davide era un grande giocatore e una persona eccezionale».

Articolo precedente
ceppitelli cagliariCeppitelli: «Ora andiamo a prendere la salvezza. I tifosi? Fantastici»
Prossimo articolo
sondaggio cagliarinews awardSONDAGGIO – Fiorentina-Cagliari 0-1, vota il miglior rossoblù