Polonia-Italia 0-1, Barella in campo per tutto il match

© foto www.imagephotoagency.it

Esordio azzurro in gare ufficiali per Nicolò Barella: il centrocampista del Cagliari diventa il più giovane della storia del club a vestire la maglia della nazionale

Schierato nuovamente dal primo minuto nel match di Nations League tra Italia e Polonia, Nicolò Barella è diventato il più giovane calciatore della storia del Cagliari a vestire l’azzurro in gare ufficiali. Un record che non ha scalfito il numero 23, che nell’1-0 di stasera si è reso protagonista di una gara di sostanza e tecnica nei momenti giusti. Nel trio di centrocampo, il classe ’97 aveva compiti d’inserimento: totale fiducia all’asse Jorginho-Verratti per la prima costruzione della manovra, con naturale sbilanciamento sulla sinistra. In una prova positiva, Barella a tratti ha mostrato qualche difficoltà a limitarsi al compito richiesto da Mancini: chiara la sofferenza di non essere pienamente al centro del palleggio azzurro, anche se quando chiamato in causa ha ben gestito la sfera. Solita prova di sostanza, dunque, per il centrocampista del Cagliari. Meno intraprendente rispetto all’esordio assoluto in Nazionale maggiore, ma vanno considerati contesto e avversario di stasera. Alla fine la vittoria azzurra è arrivata grazie al gol di Biraghi nel recupero, un gol che ha salvatol’Italia dalla retrocessione nella Lega B della competizione.

Articolo precedente
Polonia-Italia, le formazioni ufficiali: Barella di nuovo titolare
Prossimo articolo
barellaItalia, è un Barella da 7: il rossoblù promosso a pieni voti