Diciotto curiosità su Nicolò Barella – FOTO

barella cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Fresco di esordio in Nazionale, Nicolò Barella è sotto le luci dei riflettori. Abbiamo raccolto diciotto curiosità, come il suo numero in rossoblù, per ripercorrere la sua giovane carriera

Riflettori puntati su Nicolò Barella. Non solo quelli del Ferraris di Genova ieri notte, ma quelli di tutta Italia. Da tempo il centrocampista classe ’97 del Cagliari è salito agli onori della cronaca ed ieri, con la buona prestazione al debutto in Nazionale, si è definitivamente fatto conoscere. La sua carriera è un’ascesa continua, con tappe bruciate e scalini saliti di corsa: ed il fatto che forse lo rappresenta meglio è che non ha mai pagato lo scotto di una salita così veloce.

LE MIGLIORI GIOCATE DI BARELLA NELLA SCORSA STAGIONE

Nell’aprile 2015 esordiva in Serie A, poi la stagione a metà tra Cagliari e Como. Dalle rive del lago è tornato un Barella cresciuto, più maturo. Il primo campionato da titolare in massima serie nel 2016/17 da giovane promessa e nel 2017/18 la stagione della consacrazione, nonostante la giovane età. Spalle larghe e personalità da vendere: così ha ammortizzato le pressioni e le emozioni dell’esordio azzurro ieri sera. Dal settore giovanile del Cagliari alla prima squadra, poi il salto in Nazionale maggiore: abbiamo raccolto 18 curiosità, come il suo numero in rossoblù, per ripercorrere la sua giovane carriera.

Dal rossoblù all’azzurro: diciotto curiosità su Nicolò Barella

Articolo precedente
giuliniGiulini a Barella: «Hai conquistato l’azzurro con ambizione e amore per il Cagliari»
Prossimo articolo
Cagliari, ancora out Lykogiannis e Klavan