Zenga: «Ci manca la determinazione nei momenti cruciali»

cagliari
© foto 12-07-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Lecce. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Zenga

Al Ferraris di Genova termina 3-0 la gara tra Sampdoria e Cagliari. In chiusura del match il mister dei sardi Zenga ha commentato la sconfitta

Si chiude con un tris sampdoriano la trentatreesima giornata di Serie A che vedeva Sampdoria e Cagliari come squadre protagoniste al Ferraris di Genova. Un 3-0 che fa sorridere i blucerchiati e che lascia l’amaro in bocca ai rossoblù. Al termine della partita i microfoni di Sky Sport hanno intervistato il tecnico dei sardi Walter Zenga. Ecco le sue parole.

LE DICHIARAZIONI – «Manca la determinazione nel momento cruciale. Nel primo tempo non abbiamo assolutamente fatto male ma abbiamo regalato due gol. Due tiri, due reti. Soprattutto la seconda rete ci ha tagliato le gambe. Forse abbiamo tenuto meglio nel primo tempo che nel secondo, abbiamo creato tanto. È difficile rimanere in partita dopo che prendi il terzo gol, soprattutto dopo un gran gol come quello di Bonazzoli. Penso che la stagione di Nainggolan sia finita, sarà un’assenza pesante. Stavamo tenendo bene il campo e siamo abituati a tenere i match aperti. Dalla gara contro il Verona ad oggi siamo sempre stati in partita. Durante il secondo tempo abbiamo cercato di andare più offensivi, ma chiaramente abbiamo perso un po’ di equilibri».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!