Villa: «Che emozione tornare a Cagliari, quanti ricordi»

© foto CagliariNews24.com

Matteo Villa di nuovo rossoblù per una notte: l’ex capitano del Cagliari racconta le sue emozioni al termine della partita che ha segnato l’addio al Sant’Elia

Arrivato in Sardegna come un giovane di belle speranze, Matteo Villa con la maglia del Cagliari è cresciuto fino a conquistarsi prima un posto in squadra e poi la fascia da capitano. Stasera l’ex difensore ha potuto sentire attorno a sé l’affetto del pubblico del Sant’Elia nella partita che significa addio allo stadio cagliaritano. Al termine della gara Villa ha raccontato le sue sensazioni: «E’ stata un’emozione grande tornare a Cagliari e giocare qui, ma anche incontrare tanta gente che ha fatto grande questo club. Il ricordo più bello che ho qui è la Coppa Uefa, le ultime due gare casalinghe contro Juventus e Inter furono emozioni enormi. La prima partita che ho giocato al Sant’Elia è quella contro la Sampdoria campione d’Italia, entrai a venti minuti dalla fine e dopo un minuto fui ammonito, ma resta un ricordo bellissimo. Ricordo poi un gol allo scadere contro il Foggia, una bella emozione».

Articolo precedente
Muzzi: «Il Sant’Elia mi ha fatto diventare giocatore»
Prossimo articolo
Piras: «Grande emozione al Sant’Elia»