Verso Latina-Cagliari, i precedenti: sardi a caccia del primo successo

© foto www.imagephotoagency.it

Sabato pomeriggio il Latina ospiterà al Francioni la capolista Cagliari. Una sfida quantomeno insolita, perché dall’ultima volta che il club sardo giocò in terra pontina sono passati quasi 65 anni. Quello del prossimo turno sarà il secondo incontro in Serie B (il primo risale all’andata del campionato corrente, quando al Sant’Elia Di Gennaro e compagni s’imposero sui nerazzurri per 3-2).

 

Sono solo 2 i precedenti tra i due club in terra pontina, entrambi in Serie C1. Nel 1949/50 la contesa si concluse con un 2-1 dei padroni di casa. Le due squadre, che rientravano nel girone C della categoria, a fine torneo si posizionarono a sei punti di distanza (Cagliari sesto con 45 punti e Latina tredicesimo con 39). Il secondo ed ultimo incontro a Latina risale alla stagione successiva, nel 1950/51. Anche in quell’occasione il finale fu avverso agli isolani, allora allenati da Carpitelli, che tornarono in Sardegna con un 3-1 sul groppone. A fine stagione i rossoblù migliorarono l’ultimo piazzamento arrivando quinti, il Latina confermò il tredicesimo posto della stagione precedente. Negli anni successivi il Cagliari conquistò prima la Serie B e poi la Serie A, vivendo il periodo più florido della sua storia con la conquista dello scudetto e la partecipazione alle coppe europee; il Latina fece il percorso inverso, retrocedendo tra i dilettanti e facendo la spola tra campionati regionali e bassifondi del professionismo. Tutto ciò sino alla stagione 2013/14, quando il club nerazzurro ritrovò la Serie B.

 

Sabato, dopo più di mezzo secolo, sarà di nuovo Latina-Cagliari, con i rossoblù a caccia dei primi punti della storia in terra pontina.

Articolo precedente
Giudice Sportivo, arriva l’ufficialità: stop di un turno per Fossati
Prossimo articolo
Cagliari, doppia seduta: Sau e Di Gennaro in differenziato