Verona, Nicolas: «Perdere uno scontro diretto fa malissimo»

© foto www.imagephotoagency.it

Non il solito Verona nelle parole di Nicolas: il portiere degli scaligeri ha parlato in zona mista e raccontato la sconfitta in Cagliari-Verona

Fino a metà primo tempo il Verona si trovava avanti di un gol alla Sardegna Arena e Nicolas si esaltava parando un rigore calciato in modo rivedibile da Cigarini. La partita poteva assumere una piega deleteria per i rossoblù, ma la concentrazione degli uomini di Lopez si è intrecciata alla poca continuità dei veronesi. Un ribaltone che si è consumato del tutto solo a cinque minuti dalla fine, ma non è in dubbio che ai punti il Cagliari abbia meritato la vittoria. La pensa così anche Nicolas, portiere degli scaligeri, che ha parlato in zona mista al termine della gara: «Oggi non siamo riusciti a giocare palla a terra come ci aveva chiesto il mister. Abbiamo tenuto alla grinta che però abbiamo un po’ perso nel secondo tempo. Eravamo anche partiti bene, poi siamo crollati; quando giochi novanta minuti così è difficile poter portare a casa una vittoria. Non eravamo il Verona visto in altre partite, anch’io ho sbagliato tanti rinvii. Sentiamo il peso del risultato di oggi: perdere fa sempre male ma in uno scontro diretto brucia ancora di più. Ora dobbiamo lavorare con tanta carica per tornare a vincere subito dopo la sosta».

Articolo precedente
pecchiaPecchia: «Sconfitta meritata, dobbiamo lavorare di più»
Prossimo articolo
Fusco, ds Verona: «Fa male perdere così. Il Cagliari ha spinto più di noi»