Udinese-Cagliari, Delneri non fa sconti: «Abbiamo meritato di perdere»

udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Il gol corsaro di Joao Pedro permette al Cagliari di espugnare la Dacia Arena: il tecnico dell’Udinese Delneri non nasconde il rammarico per una prestazione rivedibile dei suoi

La classifica di Udinese e Cagliari era identica alla vigilia del match, un posto fuori dalla zona rossa ma non al sicuro dalle sabbie mobili. Scontro diretto, dunque, che significava tanto per leggere il futuro prossimo delle due squadre: la spuntano i rossoblù grazie a una partita muscolare decisa da un gol astutissimo di Joao Pedro. La delusione in casa bianconera è ben espressa dai fischi piovuti sulla Dacia Arena ma anche dalle parole del tecnico Gigi Delneri in conferenza stampa. Questa l’analisi della partita riportata da MondoUdinese: «Abbiamo fatto una partita sottotono, abbiamo fatto un passo indietroE’ vero, siamo stati meno aggressivi dell’avversario che è stato più feroce. Abbiamo fatto tanti errori, perso duelli e preso un gol banale. Se l’attenzione non è alta, finisce così. La prestazione non è stata all’altezza delle ultime due. Siamo stati superficiali in alcune situazioni, non ci sono scuse di mancanze di giocatori. Abbiamo meritato di perdere, anche se abbiamo creato occasioni da gol. La prestazione non toglie niente al Cagliari. Abbiamo giocato male, peggio di così non si può rendere. I punti persi pesano moralmente e ci ridimensionano molto anche a livello di entusiasmo, di voglia di fare»

Articolo precedente
Lopez: «Il Cagliari ha dimostrato che può vincere ovunque»
Prossimo articolo
Udinese, Lasagna: «Perdere davanti ai nostri tifosi fa male»