Torino-Cagliari 2-3, le pagelle: primi tre punti per i rossoblù

© foto Torino 18/10/2020 - campionato di calcio serie A / Torino-Cagliari / foto Image Sport nella foto: gol Giovanni Simeone

Le pagelle di Torino-Cagliari: i rossoblù conquistato i primi tre punti della stagione con il gol di Joao Pedro e la doppietta di Simeone

TORINO (4-3-1-2): Sirigu 5; Vojvoda 5.5 (79′ Singo s.v.), Nkoulou 5, Lyanco 5.5, Rodriguez 5 (88′ Murru s.v.); Meitè 5.5 (79′ Verdi s.v.), Rincon 6, Linetty 4.5 (88′ Ansaldi s.v.); Lukic 6.5; Bonazzoli 5.5, Belotti 7.
A disposizione:
Milinkovic-Savic, Rosati, Bremer, Buongiorno, Gojak, Segre, Edera.
Allenatore: 
Marco Giampaolo 5.5.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno 6.5; Zappa 5.5, Walukiewicz 6, Godin 6, Lykogiannis 5.5; Marin 6, Rog 5.5 (90′ Klavan s.v.); Nandez 6.5, Joao Pedro 6.5 (84′ Caligara s.v.), Sottil 6.5 (84′ Ounas s.v.); Simeone 7.5 (76′ Pavoletti s.v.).
A disposizione: Aresti, Vicario, Carboni, Faragò, Klavan, Pisacane, Oliva, Cerri, Tramoni.
Allenatore: 
Eusebio Di Francesco 6.

TORINO-CAGLIARI: LA CRONACA DEL MATCH

Le pagelle motivate dei rossoblù

CRAGNO 6.5: Subisce due gol, il primo di rigore concesso per un suo errore, ma è attento in più occasioni a salvare la sua porta. Continua a rivelarsi un giocatore importante per la sua squadra.

ZAPPA 5.5: L’intesa con Nandez è ottima, ma deve ancora imparare bene a gestire i tempi da Serie A e deve migliorare in fase difensiva.

WALUKIEWICZ 6: Il polacco, assieme al suo compagno di reparto, riesce a contenere abbastanza bene l’avanzata granata.

GODIN 6: Inizia a dimostrarsi leader della squadra e guida più volte i suoi compagni come se fosse un capitano. Gioca spesso sfruttando la sua esperienza calcistica e crea un buon muro con l’altro centrale Walukiewicz.

LYKOGIANNIS 5.5: Calcia bene punizioni e calci d’angolo, ma fatica sempre sulla fase difensiva. Troppo spesso si lascia sfuggire l’uomo dal suo lato.

MARIN 6: Anche oggi è stato affiancato dal compagno Rog, ma risulta troppo spesso ancora evanescente. Da evidenziare però il suo piede fino e il miglioramento rispetto alle altre partite.

ROG 5.5: Il croato non sembra lo stesso dello scorso anno. Forse stanco dagli impegni con la Nazionale, non è preciso nelle giocate e spesso è in ritardo nei movimenti. (90′ KLAVAN s.v.)

NANDEZ 6.5: Sembra viaggiare sul motorino per tutto il campo e con Zappa sembra esserci un’ottima intesa di gioco. È l’autore di un assist e di un buon cross per i gol Simeone.

JOAO PEDRO 6.5: La prima rete dei rossoblù porta la sua firma. Riesce a rendersi spesso pericoloso e, forse aiutato dalla sua nuova posizione in campo, riesce a liberare molti spazi a favore dell’inserimento di Simeone. (84′ CALIGARA s.v.)

SOTTIL 6.5: Il classe ’99 ha grinta e carattere da vendere. Corre tanto e cerca di impensierire in più occasioni la difesa avversaria. (84′ OUNAS s.v.)

SIMEONE 7.5: Doppietta per l’argentino, che sale a quota 3 gol nella classifica dei marcatori e mette parecchio in difficoltà la retroguardia granata. Oltre ad aver dato molta profondità, aiuta la squadra mostrando tutte le sue capacità tecniche. (76′ PAVOLETTI s.v.)

DI FRANCESCO 6: Opta per un 4-2-3-1 che funziona meglio del suo 4-3-3. La squadra gira bene e riesce a rendersi efficace. Conquista i primi tre punti della stagione, ma c’è ancora tanto da lavorare.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!