Serie B: il Crotone supera il Cagliari, ma il Pescara crolla e va a -13 dai rossoblù

© foto www.imagephotoagency.it

La trentesima giornata del campionato di Serie B fa registrare un nuovo sorpasso al vertice, col Crotone che grazie alla doppietta di Palladino batte l’Ascoli e balza a 63 punti. Uno in più del Cagliari, che acciuffa il pari in extremis a Trapani e pur non svegliandosi del tutto dal momento-no porta a casa un punto pesante.
Il risultato del giorno è però la manita rifilata dalla Pro Vercelli al Pescara. in una gara iniziata in ritardo per via della neve, i piemontesi hanno schiacciato i biancazzurri ridotti in dieci e chiuso sul 5-1. La squadra di Oddo prosegue quindi la sua pesante flessione e perde un punto dal Cagliari, portandosi a meno tredici.
Il Delfino viene agganciato dal Novara, che sale a quota 49 graziel al 4-0 sul Vicenza. In zona playoff vincono anche Spezia e Entella, ora saldamente in corsa per le fasi finali. importantissimo in coda il successo del Lanciano di Cragno, che fa un bel balzo, mentre non riesce ad andare oltre il pari il Como di Festa e Barella.

 

Articolo precedente
Cagliari Primavera, Arras illude ma l’Atalanta cala il tris
Prossimo articolo
Trapani, Ciaramitaro a gamba tesa sui social: è polemica