Rossoblù in nazionale: ok Barella e Bruno Alves, ko il Cile di Isla

© foto www.imagephotoagency.it

In questi giorni di pausa del campionato di Serie A, ad Assemini il Cagliari si allena privo di diversi giocatori che si trovano impegnati con le rispettive nazionali. Ieri sono scesi in campo i primi rossoblù, che fra amichevoli e gare ufficiali hanno portato i colori della propria rappresentativa.

 

BARELLA – Ha preso ufficialmente il via il nuovo corso della nazionale allenata da Alberigo Evani: gli azzurrini che erano Under 19 sono diventati Under 20 e con loro c’è saldamente Nicolò Barella. Il giovane centrocampista del Cagliari, una settimana fa protagonista da titolare contro la Roma, ha partecipato alla prima gara del Torneo Quattro Nazioni nella quale l’Italia ha battuto la Germania.

 

BRUNO ALVES – Successo anche per Bruno Alves che ha vestito i colori del Portogallo nello stadio del Porto, squadra nella quale ha militato a lungo. Nell’amichevole, non certo proibitiva, contro Gibilterra è arrivato un sonoro 5-0 e il difensore rossoblù ha potuto collezionare l’ottantasettesima presenza in nazionale: il ct Fernando Santos lo ha schierato titolare e voluto in campo per tutta la gara.

 

ISLA – Nella notte è arrivata dal Cile l’unica nota stonata: la Roja, con Mauricio Isla saldamente titolare, ha ceduto al Paraguay per due a uno in una gara valevole per le qualificazioni ai prossimi mondiali. A nulla è servito il gol di Vidal di fronte alle reti iniziali di Romero e da Silva, nel recupero fra i cileni è anche stato espulso Medel.

Articolo precedente
Cagliari, allenamento mattutino ad Asseminello. Assenti i nazionali
Prossimo articolo
Trapani, Colombatto si presenta: «Qui per crescere ancora, sono pronto a dare il massimo»