Romagna: «Partiamo forte anche contro il Parma»

© foto CagliariNews24.com

Il difensore del Cagliari e della Nazionale Under 21 Filippo Romagna si racconta nell’intervista al Corriere dello Sport

Sempre in campo. Filippo Romagna in questo inizio di stagione non ha saltato un minuto. Prima accanto a Ceppitelli, poi – dopo l’infortunio del 23 – in coppia con Klavan. Il centrale rossoblù si è anche tolto la soddisfazione di vestire la maglia dell’Italia Under 21 alla Sardegna Arena. Intervistato dal Corriere dello Sport, Romagna ammette di pensare anche alla Nazionale maggiore: «Chiaramente se dovesse arrivare una chiamata non potrebbe che farmi piacere anche perché ora la Nazionale si sta aprendo ai giovani e per noi è un gran segnale oltre che uno stimolo. Però ora sono concentrato con l’Under 21 e con il cammino verso l’Europeo di giugno, oltre che sul mio club attraverso il quale passano tutte le soddisfazioni future».

ESPERIENZA – Classe 1997, il difensore marchigiano ha avuto modo di apprendere tanto dai compagni più esperti come Srna e Klavan«Io sono il più giovane e ho dieci anni in meno di loro quindi mi aiutano tanto in campo. Possono solo insegnarmi parecchie cose. A Srna ruberei la tranquillità del fare le giocate, mentre a Klavan la cattiveria e la capacità di impostare».

PARMA – Il prossimo ostacolo sulla strada del Cagliari in campionato si chiama Parma«Affronteremo una bella squadra, solida e con delle buone individualità – afferma Romagna Il potenziale che hanno lo si è visto bene contro l’Inter, ma noi dobbiamo concentrarci solo su noi stessi, provando a partire forte come contro il Milan per metterli subito in difficoltà».

Articolo precedente
olbia ceterOlbia, Ceter segna alla prima in C un gol “alla Weah” – VIDEO
Prossimo articolo
bia parma-cagliariParma-Cagliari, una sfida tra ex