Romagna: «Cagliari, la mia fortuna. Sempre più contento della mia scelta»

romagna cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del Cagliari Filippo Romagna è stato ospite della trasmissione “La Domenica Sportiva” su Rai 2

Contro il Sassuolo è arrivata la terza panchina consecutiva, ma non si tratta di una bocciatura per Filippo Romagna. Il difensore rossoblù, quando è stato impiegato, ha sempre garantito prestazioni all’altezza e un futuro più che promettente. Nella serata di ieri, è stato ospite della trasmissione “La Domenica Sportiva”, in onda su Rai 2.

CAGLIARI – «Ho avuto la fortuna di venire in una piazza come Cagliari – dice RomagnaOgni giorno che passa sono sempre più contento della mia scelta. Devo ringraziare per la fiducia il presidente Giulini e il direttore sportivo RossiCagliari è un paradiso, me ne sono accorto dal primo giorno. Il clima, il mare, l’ambiente che si respira al Cagliari Calcio. Sono tutti fattori che ti invogliano a restare. Alla Juventus ho potuto allenarmi con tanti campioni, che ti mettono a tuo agio e dai quali puoi imparare tanto. Questo l’ho trovato anche a Cagliari, con giocatori di valore che ti trasmettono la loro esperienza».

COMPAGNI – «Sto cercando di rubare qualcosa a tutti i miei compagni di difesa osservandoli in allenamento – prosegue il rossoblù nelle dichiarazioni riportate dal sito ufficiale del club – Castan è un giocatore che mi può insegnare tanto. Tra le molte cose in cui devo migliorare, c’è di certo la maggiore cattiveria agonistica. Barella? È un grande giocatore, lo ammiro sia come calciatore che come ragazzo. E ha ancora tanti margini di miglioramento. A Cagliari ci sono comunque anche altri giovani interessanti come Paolo Faragò e Alessio Cragno: sono forti e hanno un gran futuro davanti».

Articolo precedente
cigariniCigarini, infortunio in Sassuolo-Cagliari: le condizioni del regista
Prossimo articolo
Cagliari, secondo clean sheet consecutivo