Sassuolo-Cagliari 0-0, tabellino e pagelle

sassuolo-cagliari
© foto CagliariNews24.com

Sassuolo-Cagliari, 24ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Sassuolo-Cagliari, il lunch match della 24ª giornata del campionato di Serie A, finisce 0-0. L’unica vera occasione l’ha avuta Berardi ad inizio secondo tempo, ma solo davanti a Cragno ha calciato alto. Per il resto poche emozioni nell’arco di tutti i 90′. Prosegue la striscia positiva in campionato dei rossoblù di Diego Lopez. Dopo il pari di Crotone e il successo con la Spal, arriva un altro punticino importante in chiave salvezza.

Sassuolo-Cagliari 0-0: tabellino

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Lirola 6.5, Goldaniga 6, Acerbi 6.5, Peluso (dal 26′ s.t. Rogerio sv); Missiroli 6.5, Magnanelli 6, Duncan 6 (dal 43′ s.t. Ragusa sv); Berardi 6.5, Babacar 5 (dal 21′ s.t. Matri), Politano 5.5. A dispozione: Pegolo, Lemos, Mazzitelli, Biondini, Matri, Sensi, Pierini, Rogerio, Cassata, Dell’Orco, Ragusa, Adjapong.
Allenatore: Giuseppe Iachini 6.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno 6; Andreolli 6.5, Ceppitelli 6.5, Castan 6.5; Padoin 5.5, Barella 6.5, Cigarini 5.5 (dal 26′ Sau 5), Ionita 5, Lykogiannis 5 (dal 17′ s.t. Dessena sv); Joao Pedro 5, Farias 5.5 (dal 30′ s.t. Pavoletti sv). A disposizione: Crosta, Rafael; Miangue, Pisacane, Romagna; Caligara, Cossu, Deiola, Dessena; Han, Pavoletti, Sau.
Allenatore: Diego Lopez 5.5.

ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo.

Sassuolo-Cagliari: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Poche emozioni anche nel secondo tempo al Mapei Stadium. Più Sassuolo che Cagliari, con i neroverdi che dopo 1′ hanno avuto l’opportunità di sbloccarla, ma Berardi solo davanti a Cragno ha calciato alto. Per il resto niente da segnalare, a parte un tiro da centrocampo di Barella, con uno 0-0 che sembra il risultato più giusto per quanto visto in campo.

45’+3′ Finisce così: Sassuolo-Cagliari termina 0-0 al Mapei Stadium

45’+3′ Ultima opportunità per il Sassuolo con una punizione da centrocampo battuta da Magnanelli. Fallo in attacco

45’+2′ Fallo in attacco del Cagliari sul seguente calcio d’angolo

45’+1′ Barella recupera pallone, superato il centrocampo alza lo sguardo, vede Consigli fuori dai pali e prova il gol dell’anno. Consigli smanaccia in angolo, evitando il peggio

45′ Tre minuti di recupero

44′ Ora il Sassuolo è in campo con il 4-2-4 per provare a sbloccare la gara

43′ Ultimo cambio per il Sassuolo: esce Duncan, entra Ragusa

42′ Si rialza il numero 23 rossoblù, che rimane in campo

41′ Problema per Ceppitelli, che rimane a terra. Il Cagliari ha esaurito i cambi

39′ Cross di Rogerio della sinistra, blocca in presa Cragno

35′ Generoso ritorno in fase difensiva per Pavoletti, che però commette fallo

35′ Sugli sviluppi di un angolo, rovesciata di Goldaniga. Parata facile per Cragno

32′ Si fa vedere un po’ di più il Cagliari in fase offensiva

30′ L’attaccante rossoblù avrebbe dovuto giocare titolare, ma a causa di un problema nella notte, Lopez ha preferito farlo partire dalla panchina

30′ Ecco il terzo cambio del Cagliari: fuori Farias, dentro Pavoletti

28′ Sterzata di Sau sulla destra che mette un cross interessante in area per Farias, il brasiliano non ci arriva e commette fallo in attacco

28′ Prova Ionita dalla distanza, palla altissima

26′ Si gioca solo in una metà campo, con il Cagliari che fatica a ripartire

26′ Fuori Peluso nel Sassuolo, dentro Rogerio. Secondo cambio di Iachini

25′ Ancora Duncan serve Politano, tiro altissimo

25′ Duncan riesce a costruirsi lo spazio per il tiro, conclusione deviata da Andreolli in angolo

24′ Matri viene servito in area di rigore, prova a girarsi, ma Andreolli e Ceppitelli chiudono, facendo buona guardia

23′ Cagliari che fatica a costruire, Sau è spesso costretto ad abbassarsi per ricevere palla

21′ Fuori proprio Babacar. Al suo posto l’ex Alessandro Matri

21′ Cross di Duncan per Babacar che prova il colpo di tacco, palla fuori

20′ Insiste ancora il Sassuolo nella metà campo rossoblù

19′ Congelato il cambio Pavoletti-Farias. Lopez non vuole bruciarsi ora l’ultimo cambio

18′ Pronto ad entrare anche Pavoletti per Farias

17′ Prestazione abbastanza anonima per il greco. Dessena va a giocare sulla fascia destra, Padoin ritorna a sinistra

17′ Secondo cambio per Lopez: fuori Lykogiannis dentro il capitano Dessena

16′ Contropiede del Sassuolo, stavolta è Ionita a fermare Berardi

16′ Dopo una brutta palla persa, Duncan cerca Berardi in area di rigore. Provvidenziale chiusura di Castan

15′ Prova ad accendersi Farias, fermato più volte dalla difesa del Sassuolo

14′ Azione insistita del Sassuolo, che porta ad un tiro di Berardi dalla sinistra. Palla alta

12′ Inizia a sentirsi l’assenza di Cigarini in fase di impostazione

11′ Babacar prova il tiro da fuori per sorprendere Cragno, palla alta

10′ Soffre ora un po’ di più il Cagliari. Cross di Duncan dalla sinistra allontanato da Lykogiannis. Poi Berardi cerca la conclusione da fuori, palla lontana dallo specchio della porta

7′ Berardi ruba palla a Barella e serve in verticale Babacar, Cragno lo anticipa in uscita

5′ Due interventi importantissimi di Andreolli: prima chiude Duncan in area di rigore sulla sponda di Berardi, poco dopo sradica il pallone dai piedi Politano che aveva cercato il dribbling al limite per calciare da posizione centrale

4′ Il Cagliari continua a fare la sua partita nella metà avversaria

1′ Clamoroso errore di Berardi: l’attaccante del Sassuolo vola tutto solo in contropiede, ma davanti a Cragno tira alto

1′ Inizia il secondo tempo di Sassuolo-Cagliari. Primo possesso per Lopez e compagni

Le squadre tornano dagli spogliatoi per il secondo tempo della partita

SINTESI PRIMO TEMPO – Poco da segnalare nel primo tempo di Sassuolo-Cagliari. Nessuna delle due squadre è riuscita a rendersi realmente pericolosa. Da segnalare solo l’infortunio di Cigarini, che ha lasciato il posto al 25′ a Marco Sau. Barella è andato a fare il regista, mentre Joao Pedro è scalato in mezzo al campo.

45’+2′ Termina sullo 0-0 il primo tempo di Sassuolo-Cagliari. Squadre negli spogliatoi

45’+2′ Ultima chance per il Sassuolo in contropiede. Ceppitelli salva su Babacar

45’+1′ Primo tempo molto falloso ma senza ammoniti

45′ Ci saranno due minuti di recupero

45′ Il cross di Magnanelli trova sul primo palo Missiroli, colpo di testa alto

44′ Fallo di Andreolli su Politano, punizione interessante per un cross del Sassuolo da posizione defilata sulla sinistra

41′ Senza Cigarini batte la punizione Barella: il cross trova Ceppitelli, ma il colpo di testa è alto

40′ Azione personale di Ceppitelli sulla destra, serve Farias che subisce fallo sulla trequarti

39′ Barella è ovunque. Recupera un pallone sulla propria linea di fondo e subisce il fallo di Berardi

37′ Padoin respinge con il corpo una conclusione di Duncan

36′ Joao Pedro supera Goldaniga, ma in area di rigore viene fermato da un ottimo intervento di Acerbi

34′ Prova a farsi vedere Marco Sau, che ignora il taglio centrale di Farias e prova a servire Joao Pedro. Il brasiliano è anticipato da Missiroli

31′ Cross di Lirola dalla destra, Babacar (marcato da Ceppitelli) colpisce di testa, palla lata

29′ Farias cerca l’uno contro uno sulla sinistra al limite dell’area, la palla arriva a Sau, tiro alto di Pattolino

28′ Punizione di Lykogiannis dalla trequarti, ma c’è il fallo in attacco di Ceppitelli

27′ Formazione decisamente più offensiva per i rossoblù: davanti la coppia Sau-Farias, Joao Pedro sembra prendere la posizione di trequartista alle loro spalle

26′ Primo cambio (obbligato) della partita per il Cagliari: fuori Cigarini, dentro Sau

26′ Si gioca comunque al Mapei Stadium, con il Cagliari che prova a rendersi pericoloso anche in 10

25′ Pronto Marco Sau: Joao Pedro scalerà in mezzo al campo, Barella farà il regista

24′ Cigarini fa il suo ingresso in campo ma non ce la fa: Cragno butta il pallone fuori

23′ Sia Cigarini sia Magnanelli si rialzano senza problemi. Fa il suo ritorno in campo anche Ceppitelli, mentre Cigarini esce per farsi curare al piede

22′ Fallo di Cigarini a metà campo su Magnanelli: entrambi i centrocampisti restano a terra dopo il contrasto

20′ Si scalda Romagna mentre Ceppitelli è fuori per le cure mediche

19′ Cagliari momentaneamente in dieci uomini: Ceppitelli è fuori dal campo dopo un taglio sotto l’occhio

16′ Combinazione su calcio d’angolo che porta Politano a provare la rovesciata al centro dell’area. Palla fuori di poco

15′ Azione pericolosa del Sassuolo con Berardi che trova il campo aperto sulla destra. Il suo cross col mancino trova Duncan in area di rigore, deviazione in angolo di Barella sul colpo di testa del centrocampista neroverde

13′ Politano crossa con il destro sul secondo palo, ma non si intende con Missiroli che stava invece tagliando sul primo

11′ Che azione di Barella! Il numero 18 trova l’uno-due prima con Cigarini e poi con Joao Pedro, serve Farias sulla destra, ma sul cross basso del brasiliano lo stesso Joao Pedro colpisce male

9′ Meno errori ora in fase di impostazione per il Cagliari, che inizia a fare la sua partita nella metà campo avversaria

8′ Si fa sentire il Cagliari sulla destra con Padoin

7′ Tutto di prima e tutto al volo per i rossoblù al limite dell’area del Sassuolo, sponda di testa di Barella e tiro da fuori di Farias al volo, para Consigli

7′ Prima vera azione del Cagliari. Cambio gioco di Cigarini per Lykogiannis che crossa, ma il pallone è allontanato dalla difesa

6′ Palla allontanata dalla difesa, ma ancora un errore sul primo passaggio impedisce ai rossoblù di ripartire

5′ Primo angolo della partita per il Sassuolo

4′ Il Sassuolo fa la partita, il Cagliari fatica a ripartire: tanti errori sul primo passaggio

2′ Errore di Ceppitelli a 25 metri della sua area di rigore. Il centrale rossoblù regala palla a Babacar che cerca una conclusione dalla distanza. Tiro debole, facile parata per Cragno

1′ Mazzoleni fischia il calcio d’inizio di Sassuolo-Cagliari: primo possesso per i padroni di casa

Squadre in campo

Il Sassuolo giocherà con il consueto completo neroverde. Maglia rossa per il Cagliari.

Alle 12.30 inizia il lunch match della 24ª giornata del campionato di Serie A. Il Cagliari sarà ospite del Sassuolo al Mapei Stadium per uno scontro che mette in palio punti pesanti per la lotta salvezza. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti di Sassuolo-Cagliari. Giuseppe Iachini conferma la probabile formazione della vigilia, con Goldaniga che torna al centro della difesa accanto ad Acerbi. Davanti tridente Berardi-Babacar-Politano. Lopez smentisce se stesso e manda in panchina Pavoletti (si tratterebbe di un problema fisico), nonostante fosse uno dei tre sicuri alla vigilia insieme a Ceppitelli e Cigarini. Padoin sostituisce l’infortunato Faragò sulla fascia destra. Lykogiannis fa il suo esordio da titolare dall’altra parte. In avanti la coppia brasiliana composta da Joao Pedro e Farias.

Sassuolo-Cagliari, formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano.
Allenatore: Giuseppe Iachini.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Padoin, Barella, Cigarini, Ionita, Lykogiannis; Joao Pedro, Farias.
Allenatore: Diego Lopez.

Sassuolo-Cagliari, probabili formazioni e prepartita

Sono CeppitelliCigarini e Pavoletti le tre certezze di Diego Lopez in vista di Sassuolo-Cagliari. Ad affiancare il centrale difensivo umbro saranno il confermato Castan e uno tra Pisacane Andreolli. Qualche novità a centrocampo. L’infortunio di Faragò libera un posto sulla fascia. Il tecnico uruguaiano potrebbe spostare Padoin sulla destra, inserendo a sinistra il greco Lykogiannis. L’esterno ex Sturm Graz dovrà però superare la concorrenza di capitan Dessena. In mezzo spazio a Barella e probabilmente anche a Ionita, occhio però a Joao Pedro. Il brasiliano può fare la mezzala, ma anche la seconda punta al fianco di Pavoletti. In caso di arretramento di JP, dentro uno tra Farias e Sau.

QUI SASSUOLO – Pochi dubbi in casa Sassuolo. In difesa Goldaniga è pronto a sfilare la titolarità al sudamericano Lemos. Prelevato a gennaio dal Las Palmas, il classe ’95 non ha convinto all’esordio in maglia neroverde contro la Juventus. Attacco veloce con Berardi Politano a supporto di Babacar o Matri.


SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano.
Allenatore: Giuseppe Iachini.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Castan; Padoin, Barella, Cigarini, Ionita, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti.
Allenatore: Diego Lopez.

Sassuolo-Cagliari, le parole di Lopez e Iachini alla vigilia del match

Diego Lopez ha presentato la gara come di consueto in conferenza stampa: «Il Sassuolo farà la partita della vita, noi dobbiamo essere pronti a un match durissimo contro una squadra dal tasso tecnico elevato e che sarà arrabbiata dopo la batosta presa. Non sarà magari una bella partita ma dovrà essere giocata con concentrazione fino al 95°. Bisogna battagliare, giochiamo fuori casa e dobbiamo essere concentratissimi. La partita chiede determinazione, sia quando difendi che quando hai il pallone fra i piedi».

IACHINI – L’allenatore del Sassuolo Giuseppe Iachini ha elogiato il Cagliari in conferenza stampa: «Affrontiamo un’ottima squadra, quadrata e compatta. Riparte in velocità e ha qualità tecniche, sono organizzati. Ci vorrà una grande partita, sotto l’aspetto dello spirito, dell’attenzione e dell’intensità. Mi auguro che i nostri attaccanti ritrovino la via del gol. Babacar? Ha bisogno di essere nella partita. A Firenze sapeva di non poter giocare, adesso ha chance in più e il minutaggio dovrà crescere, oltre che l’intesa con i compagni. Siamo convinti che ci possa dare una mano».

Sassuolo-Cagliari: i precedenti del match

Sono appena tre i precedenti tra Sassuolo e Cagliari in terra emiliana. Il primo risale alla stagione 2013/14: i rossoblù di Pulgastrapparono un pareggio grazie alla rete di Agim Ibraimi, che su rigore riporta il risultato in equilibrio dolo il vantaggio dei neroverdi con Zaza a fine primo tempo. C’è la firma dell’attuale attaccante del Valencia anche nel secondo incrocio emiliano tra Sassuolo e Cagliari: alla prima giornata della Serie A 2014/15 le due squadre mettono in mostra un calcio frizzante nonostante le gambe appesantite dalla preparazione estiva. In vantaggio con Zaza al 41′, i rossoblù di Zeman trovano il pareggio due minuti dopo con Sau.

L’ULTIMO PRECEDENTE – Ai due 1-1 nei primi due scontri al Mapei Stadium segue il tennistico 6-2 della passata stagione. Trentasettesima giornata di campionato, entrambe le squadre hanno raggiunto la salvezza. I rossoblù, complici la poca concentrazione e qualche episodio sfortunato, sono sotto di 3 reti già dopo il primo quarto d’ora. La gara prosegue con gol da una parte e dall’altra e si chiude con un pesante 6-2 in favore dei padroni di casa: le marcature sarde portano la firma di Sau e Ionita.

Sassuolo-Cagliari: l’arbitro dell’incontro

Sarà Paolo Silvio Mazzoleni a dirigere SassuoloCagliari, in programma oggi alle 12:30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il fischietto bergamasco sarà coadiuvato dagli assistenti Liberti e Schenone, mentre quarto uomo della gara sarà Ros. Al monitor Var è stato designato Aureliano, con Tonolini addetto Avar.

PRECEDENTI – Quarantatreenne con oltre 180 partite di Serie A alle spalle e una carriera internazionale, Mazzoleni in passato ha incrociato il Sassuolo cinque volte in Serie A, con un bilancio che conta per i neroverdi tre sconfitte e due vittorie. Addirittura sedici i precedenti del Cagliari con l’arbitro lombardo: non si può dire che i rossoblù siano fortunati in questa statistica, con un solo successo a fronte di cinque pareggi e nove sconfitte. Il primo episodio in ordine cronologico risale addirittura alla stagione 2005/2006, una sconfitta in casa del Chievo con gol cagliaritano firmato da Suazo. L’unica vittoria è invece casalinga e porta il marchio di Pinilla, che quattro anni fulminò la Fiorentina su calcio di rigore.

Sassuolo-Cagliari: dove vederla in tv e in streaming

Sassuolo-Cagliari sarà trasmessa in diretta tv esclusiva dall’emittente Sky ai canali Sky Super Calcio e Sky Calcio 1. Per gli abbonati il match sarà inoltre visibile in streaming su pc e dispositivi mobili iOS, Android e Windows Mobile sulle piattaforme Sky Go.

Articolo precedente
joao pedroCagliari, Joao Pedro: «Nella ripresa servirà più lucidità in zona gol»
Prossimo articolo
ceppitelli cagliariSassuolo-Cagliari, le pagelle: protagonisti i difensori