Verso Roma-Cagliari, Di Francesco pensa a De Rossi e Schick dal 1′

© foto www.imagephotoagency.it

In vista del match contro il Cagliari, l’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco pensa al ritorno di De Rossi dal 1′ e a Schick titolare a destra

Sabato è sempre più vicino. Allo stadio Olimpico, Roma e Cagliari si affronteranno nell’anticipo delle 20.45 della diciassettesima giornata di Serie A. E in vista del match Eusebio Di Francesco sta riflettendo su alcuni cambi di formazione. Il primo dovrebbe essere il ritorno di Daniele De Rossi in mediana. Il capitano giallorosso, scontata la squalifica di due giornate per lo schiaffo a Lapadula, prenderà il posto di Maxime Gonalons. Al suo fianco pronto l’ex Radja Nainggolan e Lorenzo Pellegrini, favorito su Kevin Strootman che ieri ha lavorato in differenziato.

SCHICK – La vera novità sarà in attacco. Secondo Il MessaggeroDi Francesco confermerà Patrick Schick dal primo minuto. A differenza della gara contro il Chievo, però, non sarà al centro dell’attacco, ma esterno a destra. Il ceco, che ha segnato la sua prima doppietta italiana proprio al Cagliari in Coppa Italia, giocherà dunque nel tridente insieme a Dzeko a Perotti. Si tratta di una novità, anche se il tecnico non aveva mai nascosto l’intenzione di utilizzarlo come ala destra nel suo 4-3-3. Su quella fascia sarà sostenuto da Florenzi, pronto a tornare titolare al posto di Bruno Peres in difesa, così come Manolas dovrebbe riprendersi il posto al centro ai danni di Fazio.

Articolo precedente
Cagliari, a Roma tocca di nuovo a Rafael?
Prossimo articolo
Barella sfida Nainggolan: che duello a centrocampo