Cagliari, oltre la sconfitta: prosegue la crescita dei sardi

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari torna da Roma con una sconfitta che non mina la crescita della squadra: Lopez si gode i progressi dei suoi, soprattutto nella fase difensiva

Da Roma a Roma. Poco meno di due mesi fa, all’Olimpico contro la Lazio, è iniziata la seconda avventura di Diego Lopez sulla panchina del Cagliari. Ieri il tecnico isolano è tornato all’Olimpico per tentare di frenare la corsa della Roma, senza però riuscirci. Il gol al 94′ di Fazio, seguito da numerose e rumorose polemiche, ha regalato i tre punti ai giallorossi quando il Cagliari assaporava già il ritorno in Sardegna con un punto in più in classifica.

La gara di Roma, oltre a portarsi dietro gli strascichi relativi alle decisioni di arbitro e VAR, porta con sè nuove certezze. Nonostante un avversario superiore, il Cagliari ha dimostrato ordine e solidità difensiva anche se sono riemerse difficoltà a sviluppare la fase offensiva. «Ottimi in fase di non possesso, avremmo potuto fare di più tecnicamente nelle uscite e nel dare profondità», ha detto Lopez al termine del match (qui le sue parole). Il tecnico isolano, risultato a parte, si gode il progresso della squadra. Dalla sfida contro la Lazio a quella contro la Roma, in mezzo altre sei gare in cui i rossoblù hanno mostrato organizzazione e idee in via di sviluppo.

Gli 11 punti raccolti nelle prime nove giornate di gestione Lopez sono frutto di vittorie interne pesanti contro le squadre di coda e di pareggi altrettanto importanti contro Bologna in trasferta e Sampdoria in casa, alle quali si aggiunge il successo in trasferta della Dacia Arena. Il 3-5-2 è ormai modulo assimilato dalla squadra sarda, attesa dalla sfida interna contro la Fiorentina venerdì sera. La trasferta di Bergamo contro l’Atalanta chiuderà il 2017: nelle prossime due gare i rossoblù sono chiamati a far punti per riprendere il cammino verso la salvezza e chiudere al meglio l’anno.

Articolo precedente
Cagliari, rebus regia: chi al posto di Cigarini contro la Fiorentina?
Prossimo articolo
barella cagliari nazionale italiaBarella pronto al rientro: gli esami escludono lesioni di rilievo