Riva: «Lo scudetto di Cagliari ha un valore immenso»

Cagliari Gigi Riva
© foto Wikimedia Commons

Gigi Riva torna a parlare dello scudetto vinto dal Cagliari nel 1970: «La più bella soddisfazione della mia vita di sportivo. Eravamo una squadra perfetta»

Pochi giorni fa la Sardegna e l’Italia hanno celebrato il cinquantenario dello storico scudetto del Cagliari. Nonostante sia trascorso mezzo secolo, le gesta di Riva e compagni restano impresse a chi ha avuto la fortuna di vederli ed a chi ha potuto solo guadare filmati e leggere ed ascoltare le testimonianze. Intervistato da La Nuova Sardegna, proprio Gigi Riva è tornato al quel trionfo: «La più bella soddisfazione della mia vita di sportivo: i gol, la Nazionale, le vittorie, tutto bello…Ma niente in confronto alle sensazioni vissute in quei giorni».

SCUDETTO CAGLIARI, LE PAROLE DEI PROTAGONISTI 50 ANNI DOPO

RIVA – Quella squadra fu capace di portare per la prima volta il tricolore nel Sud Italia: «Scopigno fu fondamentale, parlava poco ma sempre al momento giusto. Era uno che sdrammatizzava, questo ci consentiva di sentire meno la pressione.Eravamo un gruppo di giovani, si scherzava parecchio: lui ci lasciava fare, ma bastava uno sguardo  o un cenno per far calare il silenzio. Io capocannoniere? Da solo non avrei fatto un tubo, vincemmo perchè la squadra era perfetta. Per me quello scudetto ha un valore immenso, ma anche per tutta la Sardegna, che l’ha vissuto come una rivincita storica».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy