Cagliari, Rastelli: «Serve ancora lavoro ma partiamo da una buona base»

cagliari rastelli
© foto www.imagephotoagency.it

Rastelli soddisfatto al termine del successo sul Real Vicenza: «I ragazzi stanno mettendo in pratica quanto provato in allenamento»

Al termine del successo per 8-0 sul Real Vicenza, il tecnico del Cagliari Massimo Rastelli ha evidenziato gli aspetti positivi della prima parte di ritiro. «Vedo grande disponibilità e attenzione nel mettere in pratica ciò che stiamo provando in questi giorni di ritiro – ha spiegato ai microfoni del Cagliari Cacio –. Ci sono ancora tante cose da registrare ma abbiamo una buona base che sfrutta il lavoro svolto in questi ultimi anni. Abbiamo affrontato un avversario pimpante, non ci ha messo in difficoltà e siamo riusciti comunque a tenere l’identità ed equilibrio della squadra per tutta la gara». Quattro reti per tempo nel test amichevole odierno, con i titolari che hanno giocato soltanto l’ultima mezz’ora. In grande evidenza Giannetti, autore di una tripletta. Nel finale sono arrivati anche i gol di Joao Pedro e Borriello, a segno anche Deiola, Han e Cigarini. Rastelli continua a testare i suoi e spiega la scelta di partire con le seconde linee: «L’obiettivo era dare minutaggio a chi ne aveva meno per portare tutti più o meno allo stesso livello di condizione. Contro il Brescia sabato chi ha fatto l’ultima mezz’ora giocherà 60 minuti e viceversa. Cerco di sfruttare il potenziale offensivo di cui dispongo, dunque se riusciamo a creare una cerniera di sette uomini in fase di non possesso potremmo fare un buon lavoro esaltando gli attaccanti».

 

Articolo precedente
Cagliari-Real Vicenza finisce 8-0: tripletta di Giannetti, Cigarini da centrocampo
Prossimo articolo
ionita cagliariCagliari, Ionita: «Non ho mai mollato, sto recuperando»