Cagliari-Real Vicenza finisce 8-0: tripletta di Giannetti, Cigarini da centrocampo

© foto CagliariNews24.com

Si conclude 8-0 il secondo test match del Cagliari contro il Real Vicenza. Nella ripresa in gol Giannetti, Cigarini, Borriello e Joao Pedro

Dopo le 8 reti rifilate al Redival Val di Pejo, il Cagliari ne fa 8 anche al Real Vicenza. Dopo i gol di Deiola e Han e la doppietta di Giannetti, l’attaccante rossolù ha trovato la tripletta nel secondo tempo. Dal 62′ in campo i titolari, che sono andati a rete con Cigarini, il solito Borriello e Joao Pedro. Nessuna variazione per Rastelli all’inizio della ripresa, che conferma gli stessi undici del primo tempo. Al 61′ Giannetti si procura e segna il rigore del 5-0, spiazzando il portiere.


Subito dopo arrivano i cambi. Formazione rivoluzionata così: Crosta; Padoin, Andreolli, Pisacane, Miangue; Dessena, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Farias, Borriello.
Il primo tiro del nuovo Cagliari è di Borriello, ma il suo sinistro a giro da fuori è facilmente parato dal portiere del Real Vicenza. Dopo Cossu nel primo tempo, anche Barella colpisce la traversa. Al 71′ il gran gol di Luca Cigarini, che realizza il 6-0 con un tiro da centrocampo. Sul finale ecco il solito Marco Borriello, autore del 7-0 con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Chiude i conti nel recupero Joao Pedro, su assist di Miangue dalla sinistra.

A fine primo il Cagliari è sul 4-0 contro il Real Vicenza. In gol Deiola, Giannetti (doppietta) e Han

Il primo tempo dell’amichevole tra Cagliari Real Vicenza è terminato 4-0, grazie alla doppietta di Giannetti e le reti di Deiola e Han. Alessandro Deiola aveva segnato l’ultimo gol contro il Redival Val di Pejo e ha segnato il primo oggi, al 10′, su assist di Cossu. Poco dopo sfiora il raddoppio proprio Andrea Cossu, ma il suo tiro colpisce la traversa. A firmare il 2-0 ci pensa al 36′ Niccolò Giannetti, che ribadisce in rete dopo aver colpito il palo. L’attaccante rossoblù trova la doppietta tre minuti dopo, siglando il 3-0. Il poker, a tempo scaduto, lo serve invece Han, che con una finta manda a terra un difensore e batte con il sinistro Ikonomopoulos.

La formazione del Cagliari per il primo tempo

Rastelli ha scelto i primi undici giocatori da mandare in campo nella seconda amichevole estiva del Cagliari che giocherà contro il Real Vicenza. Spazio a tante seconde linee. In difesa c’è Del Fabro, che non aveva giocato contro il Redival Val di Pejo, mentre in attacco Cossu agirà alle spalle della coppia formata da Han Giannetti.

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Ceppitelli, Del Fabro, Krajnc; Ionita, Colombatto, Deiola; Cossu; Han, Giannetti. All. Rastelli.

REAL VICENZA: Ikonomopoulos; Arthur, Stamatopoulos, Viera, Kanazue, Palmasto, Di Pinto, Makris, Duka, Gava, Efstrtiadik. All. Skuhravy.

Questo pomeriggio nuova amichevole per il Cagliari di Rastelli. I rossoblù affronteranno una selezione di giovani in cerca di contratto provenienti da tutto il mondo

Prende forma il Cagliari versione 2017-18. Alle 17.30 i rossoblù scenderanno in campo a Celledizzo contro il Real Vicenza. Sparring partner della squadra di Massimo Rastelli per l’ultima amichevole in Val di Pejo sarà una selezione di 25 giocatori svincolati. Radunatosi pochi giorni fa in Veneto, il gruppo biancorosso, la cui età media è di 20 anni, è composto da ragazzi provenienti da tutto il mondo. Arbitrerà il match Diego Provesi di Treviglio, insieme agli assistenti Cosimo Cataldo di Bergamo e Massimo Salvalaglio di Legnano. Non sarà della partita Mauricio Isla. Ieri il cileno, impegnato fino a poche settimane fa in Confederations Cup con la sua Roja e per questo motivo esentato dal ritiro di Pejo, ha lasciato il Sudamerica. Il Huaso non è però diretto in Trentino, bensì in Turchia: ad attenderlo il Fenerbahçe, che – salvo sorprese – nelle prossime ore ne ufficializzerà l’arrivo nella Istanbul gialloblù.
SEDUTA MATTUTINA – Il resto della squadra si è allenato questa mattina. I giocatori sono stati divisi in due gruppi. Prima la fase di riscaldamento tecnico, poi le esercitazioni e le soluzioni tattiche in vista dell’amichevole di questo pomeriggio. La seduta si è conclusa con le solite prove di calci piazzati e palle inattive a favore: punizioni, angoli e rigori.

Articolo precedente
borriello cagliariBorriello, l’agente punta sul rossoblù: «Può fare meglio della passata stagione»
Prossimo articolo
cagliari rastelliCagliari, Rastelli: «Serve ancora lavoro ma partiamo da una buona base»