Connettiti con noi

2013

Cagliari, Pulga e Lopez secondi in classifica

Pubblicato

su

Cinque partite al termine del campionato ed una prima classifica sorride al Cagliari, soprattutto per quello che riguarda il duo Pulga-Lopez.

Come ogni anno infatti sono stati molti gli avvicendamenti in panchina, ma quali sono stati i più fruttuosi?

Fanalino di coda è il neo arrivato Christian Bucchi che siede sulla panchina del Pescara dal 5 Marzo, per lui solo 0.17 punti di media.
A seguire una vecchia conoscenza dei tifosi rossoblù, Davide Ballardini. L’artefice della storica e clamorosa rimonta con il Cagliari che significò salvezza nel 2008, è alla guida del Genoa dal 21 Gennaio. La media è di 1.00 punti a partita e la lotta per non retrocedere è ancora aperta.
Palermo, come spesso accade, è la piazza dove gli allenatori non sono mai al sicuro. Nemmeno quest’anno si sono fatti sconti. L’ultimo (per modo di dire) arrivato è Giuseppe Sannino che dal 12 Marzo siede nuovamente sulla panchina rosanero. Mettendo assieme tutte le partite guidate dal tecnico campano (comprese le prime uscite in campionato prima dell’esonero del 16 Settembre 2012) la media punti è 1.13 a partita. 
Altra concorrente nella zona calda è il Siena che dal 17 Dicembre è nelle mani di Giuseppe Iachini. Per lui la media punti è di 1.19, poco meglio del collega contro il quale si darà battaglia fino all’ultima giornata.
Delio Rossi è stato a più riprese accostato alla panchina del Cagliari (interessamento anche ammesso dallo stesso interessato) ed il 17 Dicembre 2012 si è andato a sedere su quella traballante della Sampdoria. Da allora la media punti è 1.31 con la salvezza ormai in tasca.

Siamo arrivati al podio. Terzo posto per Eugenio Corini. Ex centrocampista e cuore del Chievo Verona, dal 2 Ottobre 2012 è alla guida della squadra di cui è stato anche il capitano. La media per lui è di 1.33 punti a partita con la salvezza non ancora matematica ma sicuramente alla guida di una squadra che naviga in acque serene.

Finalmente siamo arrivata al secondo posto, quello che più ci interessa. Se lo aggiudica il duo Ivo PulgaDiego Lopez. Siedono sulla panchina sarda dal 2 Ottobre 2012 ed hanno sostiuito il disatroso Ficcadenti. Dopo aver sistemato la squadra in campo e negli spogliatoi hanno raggiunto una media punti di 1.48 per partita. Considerando però le innumerevole difficoltà legate alla vicenda stadio e l’arresto del Presidente Cellino, il loro risultato è ancora più roboante.

Per quanto riguarda la classifica, il primo posto è di Aurelio Andreazzoli che guida la Roma al posto di Zeman dal 2 Febbraio (dopo la sconffita interna proprio contro il Cagliari che ha sancito la fine dell’ennesima avventura capitolina per il Boemo). L’allenatore giallorosso dopo aver registrato la difesa colabrodo raccimola 1.80 punti di media per partita.