Pro Vercelli, il ds Varini: «Salvezza meritata, bravi a restare uniti nelle difficoltà»

© foto www.imagephotoagency.it

Mentre il Cagliari si gode la promozione in Serie A e la vittoria del campionato, dall’altra parte c’è una Pro Vercelli che può finalmente festeggiare una salvezza che a suo modo sa di impresa. In casa piemontese, la soddisfazione passa attraverso le parole del direttore sportivo Massimo Varini, che sul sito ufficiale del club ha commentato la conquista dell’obiettivo stagionale e tracciato un bilancio del campionato condotto dai bianchi. 

 

Queste le sue parole: «E’ stata una sconfitta immeritata, questa volta il gol in rovesciata l’ha fatto Sau. Loro non hanno regalato nulla, noi non abbiamo regalato nulla. Quello che conta è che noi ci siamo salvati, come avevo detto  all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Questa salvezza ce la meritiamo tutta, abbiamo sempre fatto le nostre partite, nelle ultime dieci ne abbiamo perse due. Per noi abbiamo vinto il terzo campionato in tre anni, questa sera è stata indimenticabile, con uno stadio tutto esaurito, cosa che non succedeva da tempo. E’ stata un’annata ad alti e bassi, bastava un nonnulla per perdere l’equilibrio, ma siamo stati bravissimi a non disunirci neanche nei momenti di difficoltà. Il momento più difficile è stato quello delle cinque sconfitte di fila nel girone di ritorno e nel momento in cui siamo andati a Livorno: proprio in quel momento la squadra ha trovato una compattezza che ha portato a questo risultato. Voglio spendere qualche parola anche per l’allenatore, che è arrivato dopo un’esperienza di dieci anni in una squadra, non si è portato nessuno dello staff e ha dovuto conoscere tutti quanti, non è facile e ci ha portati alla salvezza. Se noi sezioniamo il nostro campionato, ad un certo punto ne abbiamo perse quattro di fila, in un altro cinque di fila. Per il resto abbiamo trovato degli equilibri che l’anno scorso non avevamo. Noi a Gennaio siamo stati oggettivamente molto bravi, su Mammarella il merito è stato del Presidente che mi ha spinto ad insistere, anche Budel ha fatto un campionato straordinario, Malonga ha fatto bene. Io credo che per me fare tre campionati così sia una soddisfazione impagabile, credo che per Vercelli la Serie B sia qualcosa di molto importante, ce l’abbiamo fatta perchè siamo stati tutti uniti».

Articolo precedente
Serie B, 42^ giornata: il Novara centra i playoff, Modena e Livorno in Lega Pro
Prossimo articolo
Pro Vercelli, Foscarini: «La città dovrebbe essere orgogliosa di questa squadra»