Pisacane: «Facciamo mea culpa. Dobbiamo lavorare ancora»

© foto CagliariNews24.com

Così Fabio Pisacane dopo la sconfitta sul campo del Bologna: «Dobbiamo lavorare ancora di più e capire perché non riusciamo a rendere in trasferta»

La sconfitta di Bologna impedisce al Cagliari di confermare la crescita vista nell’ultimo turno contro l’Inter. Ai microfoni dei giornalisti presenti nella pancia del Dall’Ara si è presentato Fabio Pisacane«Non è andata bene. Bisogna fare un mea culpa e capire perché in trasferta non riusciamo a far bene. Sembrano sempre le solite frasi, ma purtroppo bisogna lavorare ancora di più sino a quando non riusciremo a trovare risultati anche fuori. Anche oggi siamo qui a parlare del se e del ma, penso che quel che conta siano i punti ed anche oggi torniamo a casa a mani vuote. Anche se avessimo fatto punti il nostro campionato non sarebbe finito qui: già da venerdì vogliamo ritrovare continuità e proiettarci nell’ottica di far bene anche fuori. La Sardegna Arena è una marcia in più, mi dispiace perché fuori non riusciamo ad esprimerci come in casa anche se la squadra è la stessa. Il rigore? Non voglio entrare nel merito, quando si perde ci sono errori che vanno al di là di una decisione arbitrale. Per fortuna abbiamo ancora vantaggio sulla zona rossa, abbiamo una gara importante già venerdì, passo dopo passo ci auguriamo di raccogliere qualche punto esterno».

Video del nostro inviato al Dall’Ara Sergio Cadeddu