Pellegrini: «Cagliari forte, non merita questa classifica» – VIDEO

Il Cagliari torna a casa con una sconfitta per 2-0. Le parole di Luca Pellegrini al termine del match in casa del Bologna

Il Cagliari non riesce ad invertire il trend negativo lontano dalla Sardegna Arena. Al Dall’Ara festeggia il Bologna, che grazie alle reti di Pulgar su rigore e di Soriano ritrova vittoria e fiducia. Nel post partita tra i rossoblù ha parlato Luca Pellegrini, di seguito le parole dell’esterno sinistro classe ’99. «Nel primo tempo secondo me abbiamo creato anche più del Bologna, al di là del rigore non ricordo chiare occasioni da gol loro, noi invece ne abbiamo avute molte possibili. E’ chiaro che bisogna concretizzarle e non calare di intensità e attenzione nel secondo tempo. L’episodio del rigore? In campo non ho visto bene, devo rivedere le immagini. Perchè in trasferta rendiamo molto meno che in casa? Sono arrivato da poco, la spiegazione non ce l’ho. Posso dire che in casa i tifosi ci danno una grande mano. Valuteremo anche con il mister i motivi di queste difficoltà. Se il Bologna aveva più fame? Sicuramente loro volevano vincere e l’hanno dimostrato. Ma non penso che sin dall’inizio avessero più fame. Nel secondo tempo avremmo potuto fare di sicuro qualcosa di più. Siamo forti e non meritiamo di stare così attaccati al fondo classifica. Ma il calcio è anche questo, ci tiriamo su le maniche e lavoriamo. Cragno? E’ un portiere fortissimo e lo sta dimostrando, sono contento per lui ma prima della soddisfazione personale dobbiamo mettere quella della squadra. Cosa c’è da salvare oggi? L’abnegazione del primo tempo ed il gioco propositivo».

Video-intervista realizzata dal nostro inviato al Dall’Ara Sergio Cadeddu