Passetti: «Avanti con Rastelli e lavoriamo a tre rinnovi»

passetti
© foto www.cagliarinews24.com

Cagliari, parla Mario Passetti: il dg rossoblù sulla questione panchina, i recenti passi falsi e i rinnovi in vista

Che serva una svolta al Cagliari in questo snodo della stagione è cosa palese, l’obiettivo dei rossoblù è ritrovare quella sicurezza intravista per troppo poco tempo – le due vittorie contro Crotone e Spal – prima di tre sconfitte consecutive, di cui due interne, che hanno portato alla luce il malcontento di una buona parte della tifoseria. La necessità di una reazione è ben chiara anche a chi del club rossoblù è direttore generale: Mario Passetti in una lunga intervista a L’Unione Sarda ha fotografato il momento della squadra ma non solo. Per il dirigente sarebbe sbagliato imputare ogni responsabilità al tecnico Rastelli: «Il nostro valore si misura in base ai risultati, sia chiaro. Ma a Cagliari si creano situazioni surreali quando la squadra perde, perché tutti mettono in discussione l’allenatore. Noi pensiamo che se è vero che quando si vince, si vince tutti assieme, la regola debba valere anche in caso di insuccesso. Per un anno, il primo, abbiamo pensato solo a cambiare la guida tecnica e avete visto i risultati. È ora che si cambi atteggiamento». La sterzata quindi deve arrivare dal campo, all’indomani di una sorta di patto siglato dopo il ko di Napoli: «Sì, ci siamo riuniti la mattina dopo e abbiamo concluso che tutti, e sottolineo tutti, dobbiamo dare di più, lo meritano i nostri tifosi. Ci sono cinque o sei giocatori in grado di dare un contributo decisivo e diciamo che nelle ultime tre uscite, questo contributo è mancato. Ma fidatevi, il Cagliari ha un potenziale ancora inespresso, il lavoro paga sempre».

RINNOVI IN VISTA – Nelle parole di Passetti anche la soddisfazione per la convocazione in azzurro di Nicolò Barella, che il Cagliari vuole tenere ben stretto: «Noi vogliamo costruire ogni anno una squadra sempre più competitiva, per questo è importante che i migliori rimangano. Ecco perché stiamo lavorando ai rinnovi di Cragno, Ionita e anche Barella».

Articolo precedente
Cagliari, dilemma difesa. Possibile esordio per van der Wiel
Prossimo articolo
Izzo rinnova e si riprende il Genoa: «Ora rimbocchiamoci le maniche»