Connettiti con noi

Focus

Nainggolan contro Kessié: la battaglia in mediana

Pubblicato

su

Cagliari-Milan si giocherà lunedì alla Sardegna Arena: ecco il duello in mezzo al campo tra Nainggolan e Kessié per il dominio in mediana

Non è un testacoda, ma poco ci manca: Cagliari-Milan, posticipo del lunedì della 18esima giornata di Serie A, metterà di fronte la capolista rossonera contro la sedicesima della classe padrona di casa. I punti in classifica, però, non rispettano il valore della rosa a disposizione di Eusebio Di Francesco, che può contare su tanti interpreti di alto livello. In campo si creeranno tanti duelli individuali che potrebbero risultare decisivi al risultato finale, ma uno di quelli più interessanti è sicuramente quello che prenderà vita in mezzo al campo, quando i muscoli di Kessié si scontreranno con l’agonismo di Nainggolan. Il Ninja è tornato in Sardegna dopo sei mesi passati a Milano, sponda nerazzurra. Un’esperienza dove il centrocampista belga ha accumulato pochi minuti. Il suo ritorno nell’Isola può rivelarsi fondamentale sia per la sua carriera (con i rossoblù torna ad essere al centro del progetto tecnico) che per la squadra (una presenza di una caratura tecnica e psicologica come quella di Nainggolan può dare al Cagliari un cambio di passo importante). Una capacità di recuperare tantissimi palloni, sporcare le giocate avversarie e allo stesso tempo servire i compagni e impensierire le difese avversarie con le sue conclusioni da fuori che fanno del Ninja una componente fondamentale dell’undici rossoblù. Il primo vero test per capire le sue condizioni dopo il ritorno dall’Inter sarà proprio lunedì: ad affrontarlo nella zona mediana del campo ci sarà Franck Kessié, centrocampista ivoriano dei rossoneri. Il 79 del Milan è un concentrato di strapotere fisico, ma tecnicamente pecca rispetto a Nainggolan. Quello che sicuramente potrà portare al match in più sarà la quantità: l’ivoriano gioca infatti con continuità da inizio stagione e si trova in un buonissimo stato di forma. Con la sua corsa inesauribile sa interrompere le azioni avversarie e, inoltre, ha una buona capacità di inserimento per rendersi pericoloso in fase offensiva. Negli scontri diretti Kessié è leggermente in vantaggio su Nainggolan: tre vittorie per l’ivoriano (tra cui l’ultimo Cagliari-Milan, finito 0-2 a favore dei rossoneri), due per il Ninja e un pareggio (1-1 tra Roma e Atalanta). Lunedì Nainggolan proverà a riportare in parità il bilancio: chi riuscirà ad incidere maggiormente sul match?

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!

Advertisement