Cagliari e Pescara, i precedenti con l’arbitro Minelli

cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, le designazioni del prossimo turno: Cagliari-Pescara affidata all’arbitro Daniele Minelli della sezione arbitrale di Varese

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali relative alla trentaquattresima giornata di Serie A che prenderà il via domani sera con Atalanta-Juventus. La partita tra Cagliari e Pescara, in programma domenica alle 15 allo stadio Sant’Elia, sarà diretta dall’arbitro Daniele Minelli di Varese. Il fischietto lombardo, iscritto alla CAN B, sarà coadiuvato dagli assistenti Mondin di Treviso e Tardino di Milano, quarto uomo del match sarà Tegoni di Milano. In qualità di addizionali sono stati designati Maresca e Di Martino.

Cagliari e Pescara, i precedenti con l’arbitro Minelli

Arbitro dal 1997, Daniele Minelli ha debuttato in Serie A il 19 aprile 2014 in Atalanta-Hellas Verona 1-2. La squadra scaligera è evidentemente nel suo destino, considerato che la sua seconda ed ultima direzione di gara in massima serie risale a Parma-Verona del 2014/15. Quella del Sant’Elia sarà dunque la terza gara in Serie A per il fischietto della sezione arbitrale di Varese.

CAGLIARI – Sono due i precedenti tra il direttore di gara lombardo ed il club sardo. Risalgono entrambi alla scorsa stagione di Serie B: si tratta delle sfide casalinghe contro Ascoli (vinta per 3-0 grazie alla doppietta di Joao Pedro ad al gol di Giannetti) e Lanciano, finita 1-1 (rete, spettacolare, di Sau e pareggio di Ferrari).

PESCARA – Tre gli incroci tra il direttore di gara classe ’82 ed il Delfino, tutti in Serie B. Il primo è collocato nella stagione 2014/15, quando all’Adriatico il Pescara si impose di misura sul Cesena. Gli altri due sono da ricercare nella stagione 2015/16 e sono entrambi finiti in sconfitta:2-1 contro il Frosinone e 3-2 contro l’Avellino.