Mancosu: «Cagliari stellare, ma non firmo per il pari»

mancosu lecce
© foto www.imagephotoagency.it

In casa Lecce si avvicina il match interno contro il Cagliari. Sfida sentita da Mancosu, capitano dei giallorossi e cagliaritano di nascita: le sue parole

Quella di domenica sera sarà una partita speciale per Marco Mancosu. E’ proprio con i colori del club della sua città che il classe ’88 ha esordito, oltre dieci anni fa, in quella Serie A che dopo tanta gavetta sta dimostrando di meritare. Così il capitano del Lecce ai microfoni del sito ufficiale dei salentini: «Fino a qualche anno fa per me pensare di incontrare in campionato il Cagliari era impensabile, ora è un sogno che si avvera».

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

MANCOSU – In settimana il classe ’88 ha avuto qualche problema fisico, motivo per cui la sua presenza al Via del Mare non è certa: «Non sono nelle migliori condizioni fisiche, speriamo di superare fino a domenica un piccolo acciacco muscolare che ho. Per me il nostro prossimo avversario è una squadra stellare, in pochi si possono permettere un centrocampo così e per di più sono in un momento di grazia. Io non firmerei in partenza per un pareggio, non lo farei contro nessun avversario perché non si sa mai. L’importante è scendere sempre in campo con la voglia di migliorare in ogni cosa. Ora siamo diventati una squadra, prima magari poggiavamo più su episodi. Attraverso le prestazioni arrivano i punti».

CAGLIARI, SFIDA AL PASSATO: QUANTI EX A LECCE – FOTOGALLERY