Lopez in conferenza stampa: «A Catania per chiudere il discorso salvezza»

© foto www.imagephotoagency.it

E’ Diego Lopez quest’oggi a presentarsi il sala stampa davanti a telecamere e microfoni dei giornalisti per la consueta conferenza di vigilia del sabato. Con 38 punti già in saccoccia, l’obiettivo per la gara di Catania è quello di mettettere definitivamente fine al discorso salvezza così da poter pensare alle successive partite con tranquillità: “Per noi è partita fondamentale – esordisce il tecnico uruguayano-. Facendo risultato in Sicilia ci possiamo mettere definitivamente al sicuro. A Catania consci della nostra forza. Il Catania? E’ vero che mancano alcune pedine importanti, ma in casa hanno fatto sempre bene e in più ora hanno l’obiettivo dell’Europa. Si tratta di una squadra molto organizzata, brava nelle ripartenze e difficile da affrontare”.

Mancherà Andrea Cossu, uno che quando gioca da il là alla maggior parte delle azioni pericolose dei rossoblù:”La squadra da sempre il massimo, in sostituzione di Andrea abbiamo Cabrera, Thiago e altri attaccanti. Possiamo giocare sia col trequartista che con il tridente. Fascia sinistra, Avelar sostituisce Murru:Nicola ha giocato le ultime partite perchè ha dimostrato di stare meglio”.

Con il discorso salvezza quasi chiuso, indipendentemente dall’esito della gara di domani, può essere il momento di un mini ma cauto bilancio:” Contro Genoa, Palermo e Fiorentina le partite decisive. Sia per i punti che per il morale”.

 

Articolo precedente
Catania, per il Cagliari sono 23 i convocati
Prossimo articolo
Il presidente del Coni su Is Arenas: “Avessimo la legge sugli stadi…”