Lopez: «Si poteva fare di più. Bene la reazione»

lopez cagliari
© foto CagliariNews24.com

L’allenatore del Cagliari Diego Lopez ha commentato la sconfitta dei rossoblù al Bentegodi contro il Chievo Verona per 2-1

Il Cagliari interrompe la propria striscia di imbattibilità contro la sua bestia nera. I rossoblù perdono 2-1 al Bentegodi contro il Chievo Verona. Non è bastata una super prestazione di Cragno e il gol di Pavoletti, dopo l’1-2 clivense firmato da Giaccherini e Inglese. Al termine della partita, il tecnico dei rossoblù Diego Lopez ha commentato il match ai microfoni di Sky Sport.

LE DICHIARAZIONI – «Anche ieri mattina – esordisce Lopez – ho detto ai ragazzi di stare attenti perché il Chievo arrivava da tante partite senza fare punti. Non era semplice. Sono dispiaciuto perché si poteva fare meglio. Nel primo tempo potevamo spingere di più. La partita si è sbloccata su una punizione nata da un pallone che avevamo noi. Subito dopo abbiamo preso il 2-0. La cosa importante è stata la reazione. Siamo andati avanti e poi è stato bravo il loro portiere a negare il pari a Pavoletti. Ora testa al Napoli, già lunedì torniamo in campo. Pavoletti? Secondo me è uno dei più forti in Italia dentro l’area. E’ difficile da tenere, è grande, copre bene la palla e fa gol importanti. Ne abbiamo altri piccoli che dovranno accompagnarlo e segnare, non può fare gol solo Pavoletti».

Articolo precedente
Chievo-Cagliari, Giaccherini: «Ci serviva una vittoria»
Prossimo articolo
Pavoletti: «Peccato che il gol non sia bastato. Ora voglio battere il Napoli»