LIVE – Cagliari-Spal 5-1, il Cagliari passa il turno, Borriello scatenato

© foto www.imagephotoagency.it

Al Sant’Elia si respira finalmente aria di stagione ufficiale: dopo i test estivi il Cagliari si confronta col primo impegno “vero”, il terzo turno di Tim Cup. La gara, a eliminazione diretta, vede i rossoblù opposti alla Spal dell’ex Alberto Cerri.
Il tecnico Massimo Rastelli deve rinunciare ai brasiliani Joao Pedro e Farias, spazio dunque a un modulo con difesa a tre e centrocampo a cinque (numeri facilmente invertibili in fase di non possesso) per poter fare a meno del trequartista.

 

**PREMI F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA**

 

-90′ finisce qui la gara, il Cagliari passa il turno di Coppa Italia e mette in vetrina un Borriello da gran serata

 

-87′ esaurisce i cambi anche Semplici: dentro Beghetto al posto di Mora

 

-85′  GOL DELLA SPAL. Alla fine Antenucci riesce a scrivere il suo nome sul tabellino, dormita della difesa rossoblù e appoggio facile in porta per l’attaccante

 

-83′ terzo e ultimo cambio per Rastelli: fuori Isla, dentro Deiola

 

-82′ GOL DEL CAGLIARI! Lo show di Marco Borriello! L’attaccante segna il poker personale con un gran tiro al volo di sinistro

 

-78′ cambio per entrambe le squadre: Rastelli toglie Bruno Alves e inserisce Salamon, mentre Semplici manda in campo Spighi al posto di Castagnetti

 

-75′ scivolata irruenta di Cerri su Barella a centrocampo, l’ex rossoblù viene ammonito da Ghersini

 

-74′ ci prova Ghiglione, ma la sua conclusione vola alta sopra la traversa di Storari

 

-70′ anche Rastelli effettua il primo cambio: fuori Di Gennaro, dentro Barella

 

-69′ ci prova di testa anche Sau su invito di Isla, ma Pattolino alza troppo la mira

 

-65′ primo cambio dela gara: nella Spal entra Ghiglione al posto di Lazzari

 

-65′ GOL DEL CAGLIARI! Borriello mette a segno la tripletta personale su cross di Di Gennaro, è quattro a zero!

 

-64′  bomba di Bruno Alves al termine di un’azione insistita: Meret in qualche modo riesce a girare in corner

 

-61′ uscita a dir poco incerta di Storari, che lascia il pallone sulla testa di Schiavon: nulla di fatto

 

-60′ azione prolungata del Cagliari, che porta in questa fase diversi uomini a ridosso dell’area ferrarese. La conclusione finale è di Padoin, Meret para a terra

 

-57′ contropiede rossoblù lanciato da Isla con un bel numero, Ionita si invola ma viene murato da due difensori proprio all’ingresso in area

 

-51′ punizione dalla trequarti per i rossoblù, che in posizione defilata non si intendono fin quando irrompe Di Gennaro e crossa in mezzo: Meret esce e blocca

 

-49′ ci prova ancora Antenucci, che rientra sul sinistro e calcia dal limite dell’area: Storari si tuffa e respinge, poi Ceppitelli evita il corner

 

-46′ riprende in questo istante il match, i rossoblù ora attaccano verso la Curva Nord

 

-45’+2 termina qui il primo tempo

 

-45′ l’arbitro Ghersini concede due minuti di recupero

 

-43′ ANCORA BORRIELLO, E’ 3-0! L’attaccante svetta di testa su cross di Isla e mette la palla all’angolino, nulla da fare per Meret

 

-39′ RADDOPPIO DEL CAGLIARI! E’ Marco Sau a segnare, bella azione portata avanti da Borriello e Ionita, quindi il tocco di Pattolino nel cuore dell’area e il due a zero

 

-36′ Antenucci trova Arini in mezzo all’area rossoblù, il suo tentativo a botta sicura è stoppato da un prodigioso recupero di Ionita

 

-34′ Di Gennaro si avvicina al vertice sinistro dell’area ferrarese, invece che crossare prova il tiro ma colpisce troppo centrale e il portiere para senza ansie

 

-32′ ancora Borriello, stavolta il suo colpo di testa su cross di Ceppitelli non impensierisce Meret

 

-29′ prova a reagire la Spal: Antenucci libera Mora sulla sinistra, ma il cross di quest’ultimo è clamorosamente sbagliato e finisce in Curva Nord

 

-26′ tacco di Padoin e cross di Isla, la difesa azzurra si rifugia in corner

 

-23′ GOL DEL CAGLIARI! Su assist di Sau è Borriello a sbloccare la gara: bomba sotto il sette e Meret senza scampo!

 

-20′ tiro-cross di Isla dopo un’azione Sau-Ionita, ma Meret si tuffa e libera in qualche modo

 

-19′ cross dalla destra di Lazzari, Bruno Alves in area piccola svetta e libera

 

-18′ Antenucci pesca bene Cerri in area, ma il cross dell’ex rossoblù non raggiunge nessuno al centro dell’area

 

-16′ per la Spal è sempre Antenucci a provarci, stavolta il suo tiro da fuori è completamente sballato e finisce altissimo

 

-11′ palla in profondità per Borriello, anticipato dall’uscita di Meret. L’attaccante rossoblù era comunque in fuorigioco

 

-7′ OCCASIONE PER LA SPAL! Cerri trova Antenucci con un passaggio filtrante, l’attaccante tira da breve distanza ma centra il palo; sulla respinta la conclusione dello stesso Cerri viene ribattuta in corner

 

-3′ ci prova Borriello, ma la sua conclusione è centrale e il portiere spallino neutralizza senza problemi

 

-1′ la prima occasione arriva subito ed è per la Spal, Antenucci si insinua in area rossoblù ma calcia debolmente: Storari abbranca in presa

 

-1′ inizia in questo istante il match del Sant’Elia, padroni di casa in maglia rossoblù e ospiti in azzurro

 

squadre in campo per il riscaldamento

 

Le formazioni ufficiali: 

 

Cagliari (3-5-2): Storari; Bruno Alves (dal 78′ Salamon), Capuano, Ceppitelli; Isla (dal 83′ Deiola), Padoin, Di Gennaro (dal 70′ Barella), Ionita, Murru; Borriello, Sau.
A disposizione: Rafael, Colombo, Krajnc, Pisacane, Deiola, Pajac, Giannetti.
All. Rastelli.

 

Spal (3-5-2): Meret; Gasparetto, Giani, Cremonesi; Lazzari (dal 65′ Ghiglione), Arini, Castagnetti (dal 78′ Spighi), Schiavon, Mora (dal 87′ Beghetto); Antenucci, Cerri.
A disposizione: Marchegiani, Branduani, Grassi, Silvestri, Bonifazi, Pontisso, Zigoni, Finotto.
All. Semplici.

 

Ammoniti: Cerri
Marcatori: Borriello, Sau, Borriello, Borriello, Borriello, Antenucci

Articolo precedente
FORMAZIONI UFFICIALI – Cagliari-Spal, Rastelli sceglie i nuovi
Prossimo articolo
Tim Cup, Cagliari-Spal 5-1: il tabellino della gara