Connettiti con noi

Editoriale

Juve Inter ribalta la realtà: chi di corto muso ferisce…

Pubblicato

su

Un sorprendente Juve Inter cambia ancora gli scenari della Serie A: i nerazzurri soffrono ma si rilanciano in chiave Scudetto

Juve Inter non riesce proprio mai a essere banale. La serata dell’Allianz Stadium riconcilia il derby d’Italia con le annose polemiche da bar e, bellezza della modernità, da VAR. Rispettando le tradizioni, è successo davvero di tutto con annessi disastri arbitrali a coronare una sfida che potrebbe rivelarsi iconica nella Serie A 2021-2022.

I bianconeri propongono forse la miglior versione stagionale e ne escono incredibilmente con le ossa rotte. Squadra intensa, aggressiva e propositiva come mai o quasi l’avevamo vista, con quell’attacco “pesante” che ha steccato al momento di concretizzare una superiorità evidente per tutta la durata del match.

Senza chiaramente voler entrare nel merito delle decisioni del fischietto Irrati e, soprattutto, del VAR. Dal caos del rigore per i nerazzurri ai possibili rossi di Lautaro Martinez e Rabiot, passando per i quattro o cinque penalty richiesti dalla Juve. Insomma, chi di corto muso ferisce, di corto muso perisce…

Ed è dunque l’Inter a sorridere, asserragliata sulle spalle larghissime di un immenso Skriniar e sorretta dalle letture sovrannaturali di Brozovic. Ma le note liete, risultato a parte, si contano sulle dita di un mano.

Difficile decifrare se possa essere la serata della svolta, quel colpo di coraggio, orgoglio e buona sorte che può risvegliare la squadra campione d’Italia dopo il lungo torpore. In fin dei conti è sin troppo chiaro che con prestazioni di questo livello anche nelle prossime settimane sarà complicato riparlare di titolo per il Biscione.

Ma in fin dei conti, entrambi i tecnici escono comunque corroborati nel cammino, seppur da convinzioni differenti: se Simone Inzaghi rilancia la sfida immediata a Milan e Napoli, Max Allegri sta ponendo le basi di partenza verso la conquista dello Scudetto 2022/23.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.