Joao Pedro: «Un punto importante per ripartire»

© foto CagliariNews24.com

Una doppietta che migliora ancora il record personale di Joao Pedro non basta a far tornare il Cagliari alla vittoria: il commento del brasiliano

Tredici gol alla ventesima giornata: Joao Pedro vive una stagione esaltante che riscrive tutti i suoi record personali. La doppietta di oggi a Brescia permette al Cagliari di portare a casa un punto dopo la serie nera di sconfitte, ma i rossoblù tornano a casa con la sensazione di essersi lasciati sfuggire qualche punto. Lo stesso Joao Pedro a fine gara commenta così ai microfoni del sito ufficiale del club: «La partita è stata preparata e interpretata bene. Affrontavamo un avversario affamato, come noi. Il punto ci dà fiducia, inizia un nuovo campionato e lo facciamo nel modo giusto ottenendo un risultato utile in un campo difficile. Dispiace non essere riusciti a concretizzare le nostre tante occasioni, quando esprimiamo le qualità della rosa è automatico creare tanto. Venivamo da un momento complicato, con le sconfitte consecutive che hanno fatto seguito a uno splendido filotto di risultati positivi: il periodo senza vittorie né punti ci ha messo un po’ di preoccupazione, ma oggi abbiamo dimostrato il nostro valore. Peccato per non essere riusciti a ottenere i tre punti».

Prosegue Joao Pedro: «Quando arrivi in alto in classifica è normale creare aspettative e avere sempre più responsabilità. Il campionato è lungo e fatto di fasi, adesso stiamo ripartendo dopo una parentesi buia, secondo me per certi versi normale e fisiologica. Il nostro girone d’andata è stato di altissimo livello, ci sta calare come è successo a noi; contro grandi squadre come Lazio, Juventus e Milan ci può stare di perdere se non giochi al massimo, considerando che soprattutto contro i biancocelesti abbiamo avuto molte opportunità per fare gol prima di subire la rimonta. La strada è molto lunga, a volte raccogli più di quanto meriti e altre meno, l’importante è che oggi ci siamo ripresi».