Giovanni Galli: «Sono contento per Cragno, può aprire un ciclo»

© foto CagliariNews24.com

L’ex portiere azzurro Giovanni Galli a tutto tondo sullo stato della nuova generazione degli estremi difensori: parole dolci per il numero uno del Cagliari Alessio Cragno

Una carriera importante e lunga, quella di Giovanni Galli: dalle maglie di Fiorentina e Milan passando per la casacca dell’Italia con cui ha disputato due Mondiali (uno addirittura vinto, ma all’ombra di Zoff). Oggi l’ex portiere in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport legge lo stato di salute del movimento italiano fra i pali, sottolineando la crescita di tanti giovani talenti e il ritorno di qualche figliol prodigo di lusso. Per il Torino meglio Salvatore Sirigu di Hart, ma Galli va oltre e guarda in Sardegna: «Sono ancora più contento per il Cagliari, o meglio, per Cragno: aveva già toccato la Serie A, pagando però il noviziato e il gioco scriteriato di Zeman. Adesso può aprire un ciclo di 10 anni in Sardegna, a meno che non arrivi qualche grande club a prenderlo».

Articolo precedente
andreolliCagliari, Andreolli: «Proverò a portare la mia esperienza»
Prossimo articolo
Cagliari, in ritiro anche Del Fabro