Fulgenzi (Kappa): “Nuove maglie Cagliari, innovazione e tradizione” (FOTO)

© foto www.imagephotoagency.it

Al Geovillage di Olbia i modelli sono stati Marios Oikonomou, Matias Cabrera, Daniele Dessena e Dario Del Fabro. Ma gli occhi erano tutti puntati poco sotto i loro volti: vagavano sui colori, sui disegni delle nuove divise da gara del Cagliari.

Si presenta nella classica veste rossoblù a quarti la prima maglia, accanto ad essa anche la divisa blu e l’ormai portafortuna rossa.
A far luccicare gli occhi dei tifosi però è quella bianca con banda trasversale rossoblù: è immediato il richiamo alle glorie che furono, i quattro mori che si stagliano nello stemma sul petto sono poi la ciliegina sulla torta.

Paolo Fulgenzi, rappresentante di Kappa, lo sponsor tecnico dei rossoblù, descrive così lo spirito di queste nuove maglie: “Abbiamo voluto essere innovativi, ma senza perdere di vista la tradizione” queste le parole riportate dal sito ufficiale del Cagliari. “Si spiegano così le bande laterali sulle spalle che rimandano agli anni ’80 e alla divisa della nazionale americana di atletica leggera. Stesso discorso per la maglia bianca, il cui disegno con la banda trasversale rossoblù fa tornare in mente quella usata negli anni ’70“.

Ad assistere all’evento c’era anche Giulio Verrascina da parte di Tirrenia, per il secondo anno sponsor del Cagliari: “Ci siamo nuovamente imbarcati in quest’avventura e posso dire che negli ultimi due anni il personale Tirrenia è diventato tifoso del Cagliari. E’ un orgoglio per noi accompagnare ancora una volta la squadra rossoblù nella nuova stagione che va a cominciare“.

 

Foto dal profilo ufficiale facebook del Cagliari Calcio:

Articolo precedente
Olbia: presentate le nuove maglie del Cagliari (FOTO)
Prossimo articolo
Concessione Sant’Elia, ecco i contenuti