Fiorentina, Chiesa a fine gara: «Oggi siamo stati anche fortunati»

chiesa fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine di Fiorentina-Cagliari il viola Federico Chiesa incassa i tre punti con soddisfazione ma non nasconde la buona sorte avuta dai suoi nel trovare il gol decisivo dopo alcune occasioni avute dai rossoblù

Il Cagliari esce beffato dall’Artemio Franchi, dove ha tenuto testa alla Fiorentina per 92 minuti prima di arrendersi alla zuccata di Kalinic che ha portato i tre punti alla squadra di Paulo Sousa. In precedenza i rossoblù avevano sfiorato il vantaggio con Sau, il cui colpo di testa è stato fermato dal palo, e con Barella che appena pochi secondi prima del gol viola ha calciato appena fuori in contropiede. Al termine della partita Federico Chiesa, uno dei migliori dei suoi quest’oggi, ai microfoni di Premium Sport non ha nascosto l’aiuto avuto dalla dea bendata: «Ci crediamo fino in fondo, la partita di oggi ne è dimostrazione. Siamo stati anche fortunati in occasione del palo colpito da Sau, ma ci voleva per continuare a sognare ancora nella corsa verso l’Europa. Nazionale? Spero in una chiamata».